Sviluppo psicomotorio del neonato – 5° mese

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 13/01/2015 Aggiornato il 24/12/2015

Ecco come cambiano le abitudini del bambino durante il quarto mese di vita. Aumentano vista e udito e raggiunge un buon controllo del capo

Sviluppo psicomotorio del neonato – 5° mese

Se sostenuto, il bambino riesce ormai a stare seduto: ciò gli conferisce una capacità maggiore di osservare quello che lo circonda e di interagire con l’ambiente esterno.

Grazie alla maturazione della tonicità dei muscoli del collo, ha raggiunto un buon controllo del capo e, quindi, in posizione eretta sa tenere la testa ferma e diritta.

Inizia la conoscenza del proprio corpo: in posizione supina, cioè a pancia in su, si diverte molto a giocare con i suoi piedini e li prende in mano.

Ruota velocemente la testa verso la fonte di un suono di una certa intensità: per esempio, riesce a percepire bene lo squillo del telefono.

È in grado di localizzare un suono nello spazio con maggiore precisione, quindi alza o abbassa la testa se la fonte del suono è superiore o inferiore all’altezza dell’orecchio.

Inizia a essere molto interessato al rumore che emette un oggetto quando gli cade dalle mani.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sertralina in gravidanza contro ansia e attacchi di panico: ci sono rischi?

17/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Durante la gravidanza, se necessario si possono assumere psicofarmaci della categoria degli SSRI (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina) senza esporre il bambino a rischi. Ben peggio sarebbe non impiegarli quando ve ne è bisogno.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Preoccupata per l’assenza di sintomi “di gravidanza”

19/04/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è così automatico che la gravidanza, una volta iniziata, determini la comparsa di sintomi specifici, quindi l'assenza dei disturbi "tradizionali" (nausea, tensione al seno e così via) non deve essere interpretata come un segnale per forza negativo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti