Movimenti ed espressioni del bambino – 6°mese

Il piccolo inizia a pronunciare le prime sillabe per attrarre l'attenzione. Controlla, inoltre, sempre meglio i movimenti del proprio corpo

Inizia a usare il cucchiaio

Il piccolo inizia a utilizzare il cucchiaio, anche se lo tiene in mano in modo ancora maldestro, in una posizione piuttosto grossolana. È capace non solo di afferrare gli oggetti, ma anche di passarli da una mano all’altra. La mamma può provare a dargli anche due giochini insieme, in modo che il bambino possa sviluppare contemporaneamente il movimento di entrambe le mani. Una particolarità di questo mese è che migliora il movimento fine, in quanto il piccolo inizia a manipolare anche gli oggetti dalle dimensioni più piccole.

Diventa più curioso nei confronti di ciò che lo circonda

Comincia a ripetere le prime sillabe non hanno ancora un senso compiuto: quindi, quando dice “mamama”, non chiama ancora la mamma, quanto piuttosto rinforza la sua richiesta di attenzioni.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Fontanella quasi chiusa a sei mesi: è un brutto segno?

La (quasi) chiusura della fontanella a sei mesi di età non è un segno allarmante, se lo sviluppo neurologico è normale e la crescita della circonferenza cranica regolare.   »

Tampone vaginale positivo allo streptococco al termine della gravidanza

Può accadere che in prossimità del parto il tampone vaginale rilevi la presenza dell'infezione. In questo caso, all'inizio del travaglio viene praticata la profilassi antibitica per evitare che il bambino venga contagiato al momento della nascita.   »

Influenza in gravidanza: è pericolosa?

Ci possono essere dei rischi, se l'influenza viene contratta nelle prime settimane di gravidanza, a causa della febbre. Nel secondo e nel terzo trimestre è improbabile che il bambino corra particolari pericoli. In generale, è sempre opportuno che una donna in attesa effettui la vaccinazione antiinfluenzale....  »

Fai la tua domanda agli specialisti