Capacità del bambino – 9° mese

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 13/01/2015 Aggiornato il 28/01/2015

A quest'età il bebè sa portare alla bocca sia i piedini sia gli oggetti che trova in giro per casa. Piange di meno e fissa gli oggetti che desidera come strumento di comunicazione

Capacità del bambino – 9° mese

Il bambino migliora il coordinamento degli arti. Per esempio, impara ad afferrare il suo piedino e a portarlo alla bocca. Le sue azioni diventano sempre più volontarie, con scopi precisi: il piccolo comprende il meccanismo di causa-effetto delle azioni che compie. Afferra gli oggetti che vede accanto a sé e, se non vi riesce, indica alla mamma l’oggetto che vorrebbe prendere, glielo mostra con lo sguardo oppure le afferra la mano e la conduce verso l’oggetto in questione. Non è ancora in grado di appoggiare gli oggetti delicatamente, bensì li sbatte con decisione.

Manifesta con lo sguardo le sue richieste più evoluto rispetto al pianto, che finora ha rappresentato il maggiore strumento comunicativo. Per esempio, se il bimbo vuole un determinato oggetto, lo osserva, facendo capire chiaramente alla mamma il suo desiderio.

Emette piccoli gridolini per attirare l’attenzione di mamma e papà.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ansia e attacchi di panico in gravidanza e lo psichiatra (incomprensibilmente) sospende i farmaci

12/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è comprensibile la ragione per la quale una donna che soffre di un disturbo ansioso con attacchi di panico dovrebbe sospendere i farmaci per il solo fatto di essere incinta, tanto più che medicinali che controllano i sintomi e sono compatibili con la gravidanza ci sono.  »

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti