Pappe industriali più sane di quelle fatte in casa?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 23/09/2016 Aggiornato il 23/09/2016

Le pappe industriali sarebbero nutrizionalmente più equilibrate di quelle "casalinghe". Ecco perché

Pappe industriali più sane di quelle fatte in casa?

Sembrerà strano, ma il giudizio piuttosto unanime che le pappe casalinghe siano più sane delle pappe industriali non sarebbe completamente attendibile, almeno secondo i risultati di un recente studio scientifico pubblicato sugli “Archives of Disease in Childhood” dai ricercatori dell’Università di Aberdeen (Scozia). Dai risultati della ricerca emergerebbe, infatti, che i piatti preparati a casa sarebbero sì meno costosi, ma tendenzialmente più calorici e più ricchi di grassi di quanto raccomandato dalle Linee guida ufficiali per l’alimentazione infantile. Questo, di conseguenza, determinerebbe un aumento di peso del piccolo.

Analizzati quasi 700 pasti

Secondo i ricercatori scozzesi la maggior parte delle pappe industriali, anche se più care, sarebbero più sane e più indicate per l’alimentazione del piccolo, in quanto garantirebbero un alimento ad alta densità di energia, con una maggior varietà di alimenti. Lo studio ha previsto il confronto del costo e del contenuto nutrizionale di 278 prodotti confezionati (di cui 174 biologici) destinati ai bambini di età inferiore ai 5 anni, acquistati nei supermercati o in farmacia e 408 cucinati  in casa con ricette provenienti da 55 libri di cucina per l’infanzia.

Differenza di costi      

50 centesimi in più sarebbe il costo delle pappe confezionate (80 centesimi/100 g) rispetto a quelle casalinghe (30 centesimi/100 g). Dal punto di vista nutrizionale, invece, sarebbe emerso che, rispetto a quelle confezionate, le ricette casalinghe forniscono dal 7% al 200% in più di sostanze nutritive, in quanto contengono:

  • il 51% in più di calorie;
  • un maggior contenuto di carboidrati, sale, proteine, grassi saturi e totali;
  • più zucchero (il 2,5% contro il 2,2%).

Di conseguenza, i pasti cucinati in casa forniscono il 26% in più di energia e il 44% in più di proteine e grassi, che, se in quantità eccessive, possono predisporre a sovrappeso e obesità.

 

 

 

 
 
 

da sapere!

Tutti i prodotti per lo svezzamento, oltre a essere nutrizionalmente equilibrati, hanno il vantaggio di essere privi di pesticidi e conservanti.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dubbi sul risultato dell’isterosalpingografia

28/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Quello che conta più di tutto è che l'isterosalpingografia appuri la pervietà delle tube.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti