Burger di ceci

Patrizia Masini A cura di Patrizia Masini Pubblicato il 26/07/2019 Aggiornato il 26/07/2019

Età: da 12 mesi. Difficoltà: media. Lista della spesa: ceci, scalogno, pangrattato, olio extravergine d'oliva, prezzemolo.

Burger di ceci

Ingredienti

400 g di ceci già cotti, 2 cucchiai di pangrattato, uno scalogno, qualche rametto di prezzemolo, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Nel bicchiere di un frullatore metti i ceci già cotti, un cucchiaio di pangrattato, le foglioline di prezzemolo e lo scalogno fatto a pezzi piccoli. Aziona per un minuto finché diventa un composto omogeneo e compatto. Se risulta troppo denso, aggiungi un po’ d’acqua, se troppo liquido un po’ di pangrattato. Fai con le mani delle polpette e passale nel restante pangrattato, disponendole via via in una teglia ricoperta con carta da forno. Irrora con l’olio e cuoci in forno già caldo a 180° C per una ventina di minuti. Alla fine, per i bimbi più grandicelli, i burger possono essere decorati per renderli divertenti con insalata, mozzarelline e ketchup.

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO SVEZZAMENTO DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fimosi dei maschietti: agire con cautela e cognizione di causa è d’obbligo!

04/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

Paradossalmente può essere la manovra che a volte si esegue per favorire lo scorrimento del prepuzio sopra il glande a ostacolare la risoluzione spontanea della fimosi, quindi a peggiorarla.  »

Menarca a 10 anni: è preoccupante?

03/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La prima mestruazione a 10 anni non è un fenomeno significativo dal punto di vista medico, mentre lo è il sovrappeso che probabilmente ne ha favorito la comparsa.   »

In ansia per quello che non mangerà alla scuola materna

31/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

All'asilo i bambini tendono ad accettare di buon grado pietanze che a casa respingono, per imitare i coetanei. L'ingresso in comunità sotto il profilo dell'alimentazione è spesso provvidenziale.   »

Fai la tua domanda agli specialisti