Tartine maialine

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 23/09/2016 Aggiornato il 23/09/2016

Età: da 10 mesi; Difficoltà: media; Lista della spesa: pancarrè, prosciutto cotto, ricotta, olive nere denocciolate

Tartine maialine

Ingredienti per circa 5 tartine

40 g di pancarrè, 15 g di prosciutto cotto tagliato normale, una fetta più spessa di prosciutto cotto, 40 g di ricotta, olive nere denocciolate

Preparazione

Con un coppapasta circolare ricava 5 dischi dal pancarrè (o più in base alla dimensioni dello stampo), evitando il bordo. Frulla con un mixer i 15 g di prosciutto cotto insieme alla ricotta, così da formare una crema omogenea. Spalma la crema di prosciutto sui cerchi di pancarrè in modo da coprire tutta la superficie. Con un tagliabiscotti ovale più piccolo del coppapasta, intaglia la fetta di prosciutto più spessa per creare i nasini rotondi dei maialini. Affetta le olive denocciolate per creare gli occhi e le narici. Intaglia il prosciutto a triangolini per ricavare le orecchie. Assembla le tartine e servi al bimbo.

 

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO SVEZZAMENTO DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dubbi sul risultato dell’isterosalpingografia

28/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Quello che conta più di tutto è che l'isterosalpingografia appuri la pervietà delle tube.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti