Caffè d’orzo aromatizzato

Patrizia Masini
A cura di Patrizia Masini
Pubblicato il 22/03/2019 Aggiornato il 22/03/2019

Età: da 12 mesi. Difficoltà: bassa. Lista della spesa: caffè d'orzo, miele, spezie a scelta.

Caffè d’orzo aromatizzato
Ingredienti

20 g di caffè d’orzo già tostato e macinato, un cucchiaino di miele d’acacia, 3 frutti di cardamomo o cannella in polvere o semi di finocchio o altra spezia gradita al bimbo.

Preparazione

Se usi il cardamomo, sguscia i semi e pestali bene in un mortaio o in un piattino. Se invece usi i semi di finocchio puoi subito polverizzarli. In un vasetto mescola bene il caffè d’orzo con le spezie in polvere, chiudi con un coperchio e lascia riposare per un giorno. Prepara quindi il caffè d’orzo: carica d’acqua la caffettiera, riempi solo metà del filtro (non di più perché l’orzo ha una composizione diversa da quella del caffè). Metti sul fuoco e porta a ebollizione. Spegni, versa in una tazza, dolcifica con il miele e servi al bimbo il suo “caffè”.

 

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO SVEZZAMENTO DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Nonni che baciano sulla bocca il bambino: che grande sbaglio!

Il bacio sulla bocca è un gesto che appartiene al mondo degli adulti, quindi è sbagliato che i nonni se lo scambino con i nipotini. A maggior ragione se la mamma lo ha vietato.   »

Cosa deve mangiare a un anno di vita?

Le più recenti linee guida suggeriscono che dallo svezzamento in avanti il bambino dovrebbe mangiare gli stessi pasti del resto della famiglia.   »

Senza pannolino quant’è difficile!

Può capitare che i bambini non ancora abbastanza pronti per dire addio al pannolino, se vengono forzati all'uso del vasino inizino a ignorare lo stimolo a evacuare.   »

Fai la tua domanda agli specialisti