Fantasmini di pancake

Patrizia Masini A cura di Patrizia Masini Pubblicato il 31/10/2019 Aggiornato il 31/10/2019

Età: da 12 mesi. Difficoltà: media. Lista della spesa: uova, yogurt, farina, zucchero, olio di girasole, lievito, gocce di cioccolato, marmellata

Fantasmini di pancake

Ingredienti

Un uovo, 150 g di yogurt greco, 150 g di farina 00, 75 ml di latte, un cucchiaio di zucchero, due cucchiai di olio di girasole, una bustina di lievito per dolci, 10 g di gocce di ciocciolato, un cucchiaio di marmellata rossa.

Preparazione

In una ciotola mescola, meglio se con una frusta, l’uovo, lo zucchero e un cucchiaio di olio, quando saranno ben amalgamati aggiugi lo yogurt e il latte. Unisci poi la farina e per ultima la bustina di lievito, usando sempre la frusta così da non far formare grumi. Ungi un padellino antiaderente con un po’ d’olio, versa un mestolino di impasto e cuoci fino a quando fa le bolle sulla superficie. Volta dall’altra parte, cuoci un minuto, togli dal fuoco e continua fino a finire l’impasto. Dai pancake fai tanti “fantasmini” ritagliandoli con una formina e disponili in un piatto, mettendo due gocce di cioccolato per fare gli occhi e spargendo tutto intorno un po’ di marmellata rossa. Servine qualcuno al bimbo.

 

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO SVEZZAMENTO DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Quarto cesareo a 30 anni: sono proprio tanti i rischi?

26/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo espone la donna a vari rischi che è bene valutare attentamente anche con l'aiuto del ginecologo curante.  »

Gravidanza e scomparsa improvvisa dei sintomi

19/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è automatico che la scomparsa dei sintomi tipici della gravidanza sia brutto segno.   »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti