Involtini di platessa

Età: da 12 mesi. Difficoltà: media. Lista della spesa: filetti di platessa, patate, olive, scorza di limone, prezzemolo, timo, olio extravergine d'oliva.

Involtini di platessa
Ingredienti per 2

180 g di filetti di platessa, 200 g di patate, 5 olive denocciolate, la scorza di mezzo limone, un rametto di prezzemolo, qualche foglia di timo fresco, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Fai lessare la patata ancora con la buccia per una mezz’ora, quindi sbucciala, schiacciala con lo schiacciapatate e metti in una ciotola. Trita le olive, il prezzemolo e il timo e aggiungi, insieme alla scorza del limone, alle patate, mescolando per far amalgamare. Metti una parte al centro dei filetti di platessa, arrotola, forma un “involtino” e chiudilo con spago da cucina. Fai scaldare l’olio in una padella antiaderente, disponici gli involtini e cuoci 5 minuti, quindi unisci il vino e aspetta che sfumi completamente prima di servire. Fai attenzione a girare delicatamente gli involtini, perché potrebbero rompersi.

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO SVEZZAMENTO DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Si ammala spesso: è normale che accada?

Febbre, tosse, raffreddore frequenti sono lo scotto che i bambini pagano alla socializzazione. Non sono preoccupanti: alla fine, nonostante questo, crescono tutti forti e sani. L'unica condizione che deve preoccupare davvero perché espone a pericoli è l'obesità: il resto passa senza conseguenze.   »

Anti pneumococco e anti rotavirus: sono importanti?

E' una fortuna per i nostri bambini poter essere vaccinati contro malattie che potrebbero avere conseguenze gravissime. E il timore che fare più vaccinazioni insieme possa non essere opportuno è infondato, come lo è ritenere qualche vaccinazione meno utile di altre.  »

Ma cos’è l’autosvezzamento?

Il neologismo "autosvezzamento" è spesso fonte di fraintendimenti o, comunque, confonde le mamme che devono iniziare a proporre le prime pappe. In realtà è una pratica molto più semplice rispetto a quello che in genere si pensa (ma anche un po' utopistica).   »

Fai la tua domanda agli specialisti