Macedonia estiva

Dottoressa Rosa Lenoci A cura di Dottoressa Rosa Lenoci Pubblicato il 27/07/2018 Aggiornato il 28/08/2018

Età: da 12 mesi; Difficoltà: bassa; Lista della spesa: banana, anguria, melone, yogurt bianco

Macedonia estiva

Ingredienti

Mezza banana, mezza fetta di anguria, mezza fetta di melone, 50 ml di yogurt bianco.

Preparazione

Lava bene tutta la frutta ed elimina buccia, semini e filamenti. Taglia tutto a pezzettini piccoli di circa un centimetro e metti il preparato in una ciotolina, amalgamando i vari tipi di frutta. Aggiungi lo yogurt bianco e mescola bene con un cucchiaio, facendo attenzione a non rompere i pezzettini di frutta e servi subito al piccolo. Se il bimbo è già grandino, è possibile disporre gli elementi a strati, come nella foto.

Dopo i 24 mesi è possibile aggiungere un cucchiaino di granella di nocciola.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Senza un’ovaia e senza una tuba si possono avere figli?

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

L'asportazione chirurgica di una tuba e di un'ovaia non compromettono la fertilità, perché la tuba e l'ovaia rimaste riescono perfettamente a compensarne la mancanza.   »

Piccolissimo che piange perché vuole stare in braccio

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Non stupisce affatto che un bimbo di neppure due mesi smetta di piangere solo quando viene preso in braccio dalla madre. Spetta a quest'ultima trasmettergli l'affettuoso, rassicurante messaggio di esserci per lui sempre e comunque, anche quando è nella culla.   »

Vorrei ingrassare: quali consigli?

19/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Il criterio da seguire per aumentare di peso è semplicissimo: basta introdurre più calorie rispetto al fabbisogno. Ma se nonostante questo si continuasse a dimagrire diventa necessario scoprire perché.   »

Fai la tua domanda agli specialisti