Omini di pan di zenzero

Patrizia Masini A cura di Patrizia Masini Pubblicato il 18/12/2020 Aggiornato il 21/12/2020

Età: da 12 mesi. Difficoltà: media. Lista della spesa: farina, zucchero, miele, burro, zenzero, cannella, lievito, sale, penna per decorazione colore bianco.

Omini di pan di zenzero
Ingredienti

320 g di farina 1,70 g di zucchero di canna, 70 g di miele di acacia, 100 g di burro, 1 cucchiaino di zenzero e uno di cannella, 5 g di lievito per dolci, un pizzico di sale, penna per decorazioni colore bianco.

Preparazione

In un contenitore capiente versa il burro a dadini a temperatura ambiente, lo zucchero e il miele, mescolando per far amalgamare il tutto. Unisci la farina, lo zenzero, la cannella, il sale e il lievito, impastando anche con le mani. Forma una palla, copri con pellicola e fai riposare in frigorifero per mezz’ora. Passato il tempo, stendi su carta da forno infarinata l’impasto, tirandolo con un matterello. Usa uno stampino per fare le forme e via via disponi ogni singolo biscotto su una piastra ricoperta con carta da forno. Cuoci in forno già caldo a 180° C per 10-12 minuti. Estrai la piastra e fai raffreddare. Decora con la penna e fai asciugare.

 

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO SVEZZAMENTO DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Positiva allo streptococco a qualche settimana dal parto

19/04/2021 Bambino di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui il tampone rivelasse una positività allo streptococco, al momento del parto viene effettuata una profilassi antibiotica per evitare che il bambino venga contagiato dal batterio durante il passaggio all'esterno.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti