Pancake con le mele

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 13/08/2021 Aggiornato il 13/08/2021

Età: da 12 mesi. Difficoltà: media. Lista della spesa: farina, uova, mele, yogurt.

Pancake con le mele

Ingredienti

un uovo, 150 g di yogurt greco, 150 g di farina 00, 75 ml di latte, un cucchiaio di zucchero, due cucchiai di olio di girasole, una bustina di lievito per dolci, 2 mele, zucchero, limone.

Preparazione

In una ciotola mescola con una frusta l’uovo, lo zucchero e un cucchiaio di olio: quando saranno ben amalgamati aggiungi lo yogurt e il latte. Unisci poi la farina e la bustina di lievito, mescolando sempre con la frusta. Ungi un padellino antiaderente con un po’ d’olio, versa un mestolino di impasto e cuoci fino a quando fa le bolle sulla superficie. Gira il pancake dall’altra parte, cuoci un minuto, togli dal fuoco e continua fino a finire l’impasto. Nel frattempo, pela le mele, tagliale a cubetti o a pezzettini e falle cuocere in un pentolino con un po’ di acqua fino a quando diventeranno morbide. Offri al bimbo un pancake tiepido con un cucchiaio di mele.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lo zucchero è vietato in assoluto ai bambini?

14/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Alimenti e bevande contenenti lo zucchero che si usa normalmente in cucina a scopo dolcificante non sono vietati in assoluto, ma non è certo opportuno concederli ogni giorno. In un'ottica di dieta sana devono essere introdotti solo occasionalmente (e questo vale anche per gli adulti).   »

Ansia e attacchi di panico in gravidanza e lo psichiatra (incomprensibilmente) sospende i farmaci

12/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è comprensibile la ragione per la quale una donna che soffre di un disturbo ansioso con attacchi di panico dovrebbe sospendere i farmaci per il solo fatto di essere incinta, tanto più che medicinali che controllano i sintomi e sono compatibili con la gravidanza ci sono.  »

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Fai la tua domanda agli specialisti