Panzanella leggera al tonno

Patrizia Masini Pubblicato il Aggiornato il 28/08/2018

Età: da 12 mesi; Difficoltà: media; Lista della spesa: pane, pomodori, insalata, tonno, basilico, olio extravergine d'oliva

Ingredienti

Una fetta di pane toscano (circa 80 g), 100 g di pomodori, 50 g di tonno sgocciolato, qualche foglia di insalata, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, qualche foglia di basilico.

Preparazione

Ammolla il pane nell’acqua finché diventa morbido. Lava i pomodori, elimina i semi e la buccia e taglia a pezzettini la polpa. Sciacqua bene l’insalata e il basilico e spezzetta. Sgocciola il tonno e tritalo con una forchetta. Togli il pane dall’acqua, strizza bene e sbriciolalo direttamente in un piattino capiente. Aggiungi quindi il pomodoro a pezzi, il tonno tritato e il basilico a fettine, condisci con l’olio e mescola bene. Fai riposare per almeno mezz’ora prima di servire al bimbo. Attenzione: per rendere ancora più invitante la panzanella, metti il tutto in una pagnotta di pane leggermente svuotata come in foto.

 

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO SVEZZAMENTO DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Posso prendere la spirulina per il ferro basso? Meglio di no

E' normale, in gravidanza, che si verifichi una diminuzione dell'emoglobina nel sangue, ma il ricorso alla spirulina è sconsigliato per porvi rimedio. Si deve invece porre grande attenzione alla dieta ed, eventualmente, assumere il ferro (su prescrizione del ginecologo).  »

Richiamo antivaricella: è da fare in vista del concepimento?

Il richiamo della vaccinazione contro la varicella è senza dubbio da effettuare in vista di una gravidanza. E' importante però essere sicure che il concepimento non sia già avvenuto. Ma non è questo l'unico vaccino con cui è bene "essere in regola" prima del concepimento.   »

Non saranno troppo tutti questi vaccini assieme?

Le vaccinazioni mettono al riparo dal rischio che il bambino sia colpito da malattie terribili, che possono mettere a repentaglio la sua vita. I vaccini combinati sono l'opzione migliore, quindi vanno effettuati senza timori, nella certezza che siano una protezione irrinunciabile.   »

Fai la tua domanda agli specialisti