Risotto giallo

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 22/03/2013 Aggiornato il 27/01/2015

Età: da 12 mesi; Difficoltà: Media

Risotto giallo

Ingredienti

50 g di riso per l’infanzia, un pizzico di zafferano, mezzo scalogno, due foglie di prezzemolo, un cucchiaio di formaggio grattugiato tipo grana, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale

Preparazione

Sbuccia e taglia a fettine lo scalogno, mettilo in una pentola con l’olio extravergine d’oliva e fallo rosolare.

Unisci il riso e il sale, continuando a girare, aggiungi un pizzico di zafferano. Copri il tutto con l’acqua calda e continua a cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti.

A fine cottura aggiungi il formaggio grattugiato e il prezzemolo precedentemente lavato e sminuzzato e servi al bimbo.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Aborto spontaneo: l’espulsione potrebbe non avvenire naturalmente?

26/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Dopo un mese da un'interruzione spontanea della gravidanza, se l'utero non si è ripulito spontaneamente, è prassi intervenire con il raschiamento. A volte, in alternativa, è possibile anche impiegare i farmaci.  »

Sertralina in gravidanza: meglio diminuire la dose giornaliera?

14/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In genere il dosaggio medio indicato per la sertralina è tra i 50 e i 150 mg al giorno: se si sta già assumendo una quantità minima rispetto alla posologia può non essere opportuno ridurre ulteriormente la dose, specialmente di propria iniziativa.   »

Si può concepire di nuovo prima del capoparto?

12/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

La prima ovulazione dopo il parto può verificarsi quando ancora non si sono ripresentate le mestruazioni e questo vale anche se si allatta, quindi è possibile avviare una gravidanza prima che si manifesti il capoparto.   »

Fai la tua domanda agli specialisti