Sformatini di zucca

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 13/12/2019 Aggiornato il 13/12/2019

Età: da 12 mesi. Difficoltà: media. Lista della spesa: zucca, ricotta, uova, formaggio grana grattugiato.

Sformatini di zucca

Ingredienti per 6

600 g di polpa di zucca, 30 g di ricotta, un uovo, un cucchiaio di formaggio grana grattugiato.

Preparazione

Controlla che nella polpa di zucca non ci siano semi o filamenti e cuocila al vapore per 20 minuti. Nel bicchiere del mixer metti la polpa di zucca, l’uovo, la ricotta e il formaggio grana grattugiato. Aziona per un minuto finché non diventi un composto omogeneo. Versa in sei pirottini o stampini da muffin e cuoci nel forno già caldo a 180° C per 20 minuti. Fai intiepidire e servine uno al bimbo.

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO svezzamento DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba che di notte vuole la mamma

25/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

E' normale che un bambino molto piccolo desideri avere la mamma accanto anche al momento della nanna e la reclami nel corso della notte: sarebbe più singolare se non avvenisse.   »

Distacco amniocoriale: serve il riposo assoluto?

23/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Sara De Carolis

Il riposo assoluto non solo è inutile per favorire il proseguimento della gravidanza ma può addirittura aprire la strada a grossi problemi.   »

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Fai la tua domanda agli specialisti