Spaghettini con i broccoli e pomodori

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 14/02/2012 Aggiornato il 27/01/2015

Età: da 12 mesi; Difficoltà: Media

Spaghettini con i broccoli e pomodori

Ingredienti

60 g di pasta tipo spaghettini, 120 g di broccoli, 100g di pomodori, due foglie di basilico, un cucchiaino di formaggio grattugiato tipo grana, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale fino

Preparazione

• Lava con cura i broccoli, elimina il gambo e dividi le cimette in tre o quattro parti. Fai bollire abbondante acqua leggermente salata, aggiungi la verdura e cuoci per 10 minuti.

• Unisci gli spaghettini dopo averli spezzettati e cuoci per il tempo indicato sulla confezione. Scola gli spaghettini e i broccoletti e versali in un piattino.

• Aggiungi l’olio extravergine d’oliva, i pomodori freschi lasciati prima a insaporire nell’olio, il basilico lavato e il formaggio grattugiato, mescola bene e servi al piccolo.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Distacco coriale: i conati di vomito possono causarlo?

04/10/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è molto probabile che eventuali attacchi di vomito siano responsabili di un "distacco", mentre è verosimile che la causa sia da ricercarsi nell'infezione che li ha indotti.   »

Bimbo che rifiuta la mamma

03/10/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non basta aver messo al mondo un bambino per diventare la figura di riferimento che predilige. Se sono altre persone a prendersene cura, non stupisce che le preferisca alla mamma.   »

Perdite di sangue nel primo trimestre: cosa può essere?

27/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una volta escluso, grazie all'ecografia, che il sanguinamento sia dovuto a un distacco o ad altre complicazioni, occorre capire se la causa potrebbe essere un'infezione.   »

Fai la tua domanda agli specialisti