Torta alle mandorle

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 17/04/2015 Aggiornato il 17/04/2015

Età: da 24 mesi; Difficoltà: Media; Lista della spesa: uova, mandorle, zucchero, burro, farina integrale, lievito, cannella, sale

Torta alle mandorle

Ingredienti

4 uova, 300 g di mandorle spellate, 200 g di zucchero, 150 g di burro, 200 g di farina integrale, un cucchiaio di cannella, una bustina di lievito, un pizzico di sale

Preparazione

In un mixer trita molto finemente le mandorle, quasi a trasformarle in una farina. Fai sciogliere il burro in un pentolino o nel forno a microonde. In una ciotola molto capiente, monta a neve ben ferma gli albumi delle 4 uova e poi incorpora, molto lentamente e mescolando sempre dal basso verso l’alto, i tuorli uno a uno, il burro fuso, lo zucchero, la cannella e la farina. Una volta che tutti questi ingredienti saranno ben amalgamati, aggiungi le mandorle tritate e la bustina di lievito e mescola con cura. Ricopri uno stampo da torta con carta da forno e versavi il composto. Livella bene e fai cuocere in forno già caldo a 180° C per 40 minuti.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo che si sveglia piangendo: cosa può essere?

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

A fronte di un improvviso cambiamento nei ritmi del sonno è opportuno prima di tutto escludere la presenza di un disturbo fisico.   »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti