Torta di pane e frutta secca

Patrizia Masini A cura di Patrizia Masini Pubblicato il 06/12/2019 Aggiornato il 06/12/2019

Età: da 12 mesi. Difficoltà: media. Lista della spesa: pane raffermo, cacao amaro, burro, latte, miele, noci, mandorle, biscotti secchi

Torta di pane e frutta secca

Ingredienti

500 g di pane raffermo, 50 g di cacao amaro, 50 g di burro, un litro di latte, 30 g di miele, 100 g di noci, 100 g di mandorle, 100 g di biscotti secchi.

Preparazione

Immergi il pane nel latte e lascialo per alcune ore finché si ammorbisce, quindi strizzalo e tienilo da parte. Tira fuori il burro dal frigorifero e tienine da parte 10 g. Trita le mandorle e le noci. In una ciotola amalgama il pane, il burro, la frutta secca, il cacao e il miele. Se risulta troppo denso aggiungi un po’ di latte. Trita i biscotti secchi, ungi una tortiera con il burro tenuto da parte, cospargi con le bricole di biscotti, versa il composto, livella e inforna a 180° C per circa 40 minuti. Volendo, spolverizzare con zucchero a velo.

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO svezzamento DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Coronavirus e bimbi in piscina: ci sono rischi?

13/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Una cosa è certa: il Sars-CoV-2 non nuota libero nell'acqua delle piscine, per cui i bambini possono fare i bagni in piena sicurezza.  »

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti