Crema al latte e carota

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 12/04/2013 Aggiornato il 27/01/2015

Età: da 4 mesi; Difficoltà: Facile

Crema al latte e carota

Ingredienti

30 g di crema di mais e tapioca, una carota, 200 ml di latte formulato già diluito, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Lava la carota, spuntala, raschiala e riducila a pezzetti di 2-3 centimetri; quindi falla bollire per circa 30 minuti. Riduci la carota a purea con il frullatore per l’infanzia che non ingloba l’aria.

Riscalda il latte formulato, quindi versa a pioggia la crema di mais e tapioca e amalgama bene.

Travasa la crema in un piatto, aggiungi la purea di carota e l’olio extravergine d’oliva, mescola bene e servi al bambino.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Bimba di (quasi) tre anni che ripete frasi e parole

11/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'ecolalia potrebbe costituire un segnale d'allarme qualora si associasse ad altri comportamenti anomali. Altrimenti è solo una delle modalità per apprendere e consolidare il linguaggio.   »

Sentimenti contrapposti verso il nuovo papà

03/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Quando entra una nuova figura maschile nella vita di un bambino piccolo, può accadere che si instauri una relazione in cui non tutto fila sempre liscio. Ma del resto può succedere anche con il papà biologico.   »

Fai la tua domanda agli specialisti