Crema con erbette e ricotta

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 04/03/2016 Aggiornato il 04/03/2016

Età: da 6 mesi; Difficoltà: Facile; Lista della spesa: crema o farina di riso, erbette, ricotta, latte formulato, brodo vegetale, olio extravergine d'oliva, formaggio grattugiato tipo grana

Crema con erbette e ricotta

Ingredienti

4 cucchiai di farina di riso (o crema di riso), 50 g di erbette, 20 g di ricotta, 300 g di brodo vegetale, 20 ml di latte formulato, un cucchiaio di formaggio grattugiato tipo grana, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Pulisci e lava bene le erbette, quindi cuocile al vapore per 7-8 minuti e passale con il passaverdure. Fai bollire il brodo vegetale e versa a pioggia la farina di riso, sbattendo bene con una frusta così da non far formare dei grumi. Cuoci, a fuoco basso, per 6-7 minuti, quindi aggiungi il passato di erbette. Fai amalgamare per un minuto, togli dal fuoco e versa nel piatto. Condisci con l’olio e il formaggio. Mescola in una ciotola la ricotta con un pizzico di latte formulato per renderla un po liquida, versa poi sopra il piatto in modo decorativo e servi.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Dolicocefalia in bimbo di tre mesi: quali conseguenze?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Questo tipo di malformazione cranica comporta un problema quasi esclusivamente di natura estetica.   »

Fai la tua domanda agli specialisti