Crema con prosciutto

Patrizia Masini A cura di Patrizia Masini Pubblicato il 04/05/2018 Aggiornato il 28/08/2018

Età: da 8 mesi; Difficoltà: media; Lista della spesa: patate, carote, zucchine, prosciutto cotto, crema di riso, olio extravergine d'oliva

Crema con prosciutto

Ingredienti

Una patata, una carota, una zucchina, 50 g di prosciutto cotto, 30 g di crema di riso, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Spunta la carota e la zucchina, lava e pela tutte le verdure, tagliale a pezzettini e falle bollire in 300 ml di acqua per una ventina di minuti. Filtra il brodo e passa le verdure con il passaverdure. Con un coltello trita bene il prosciutto cotto, eliminando la parte grassa visibile. Versa in un piatto 200 ml di brodo vegetale, amalgaci la crema di riso mescolando bene per evitare la formazione di grumi e aggiungi due/tre cucchiai di verdure passate. Per ultimo unisci il prosciutto tritato, condisci con l’olio e servi al bimbo.

 

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO SVEZZAMENTO DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sono incinta e non sono immune alla rosolia: è pericoloso fare il vaccino a mio figlio?

28/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

Nessuno studio ha mai evidenziato che in seguito alla vaccinazione si possa trasmettere la malattia contro la quale si è stati vaccinati. Di conseguenza, anche in gravidanza non si rischia nulla se si hanno contatti con un bambino appena vaccinato.  »

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Fai la tua domanda agli specialisti