Multicereali ai finocchi

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 31/05/2013 Aggiornato il 27/01/2015

Età: da 6 mesi; Difficoltà: Facile

Multicereali ai finocchi

Ingredienti

20 g di crema di multicereali, 100 g di finocchio, 80 g di patate, un cucchiaino di formaggio grattugiato tipo grana, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Lava le verdure; pela le patate e affetta il finocchio, tenendo soltanto le parti più tenere. Taglia le patate a pezzetti di 2-3 centimetri e il finocchio a fettine.

Fai bollire l’acqua in una pentola, unisci le verdure e cuocile per circa mezz’ora. Filtra il brodo e riduci a purea patata e finocchio, frullandoli con lo specifico strumento per l’infanzia (che non ingloba l’aria).

Versa 200 ml (una tazza) di brodo in un piatto e unisci la crema di multicereali, amalgamando bene.

Aggiungi due o tre cucchiai di verdura passata, il cucchiaino di formaggio e l’olio extravergine d’oliva. Mescola bene e fai intiepidire prima di servire la pappa al piccolo.

 

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Distacco amniocoriale: tanti dubbi dopo la diagnosi.

23/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Il distacco tra le due strutture che costituiscono la placenta, il sacco amniotico e il sacco coriale ("guscio" della camera gestazionale), non coincide con il distacco della placenta, molto più grave.   »

Quali regole per prevenire la toxoplasmosi?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le regole che consentono di evitare il contagio da parte del Toxoplasma sono semplicissime ed efficaci.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Fai la tua domanda agli specialisti