Purea di riso con ricotta

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 27/01/2017 Aggiornato il 27/01/2017

Età: da 6 mesi; Difficoltà: media; Lista della spesa: riso integrale, ricotta, brodo vegetale, formaggio grattugiato, olio extravergine d'oliva

Purea di riso con ricotta

Ingredienti 

140 g di riso integrale, 30 g di ricotta, 200 ml di brodo vegetale, un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e un altro di formaggio grattugiato tipo grana, un rametto di prezzemolo (se piace)

Preparazione

Fai bollire abbondante acqua e versavi il riso integrale. Fallo cuocere finché diventa morbido, in genere anche un’ora. Nel frattempo fai scaldare il brodo vegetale. Frulla con un frullatore che non ingloba aria tre cucchiai di riso integrale già cotto con il brodo, così da ottenere una crema densa. Unisci poi la ricotta, amalgamandola bene, aggiungi il prezzemolo tritato (se piace), l’olio e il formaggio, mescola ancora e servi al bimbo.  

 

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO svezzamento DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ho avuto un aborto: posso cercare un’altra gravidanza?

28/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Dopo un'interruzione spontanea della gravidanza, si può senza dubbio cercare di rimanere incinta di nuovo, senza che sia necessario sottoporsi a indagini particolari. L'aborto è un'eventualità frequente prevista da madre natura per assicurare la nascita di bambini sani.   »

Tosse che non passa mai in un bimbo di sei anni: che fare?

27/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Per capire quale possa essere la cura più adatta per controllare una tosse che si protrae per giorni e giorni è prima di tutto necessario focalizzarne l'origine.   »

Doloretti in 8^ settimana: cosa può essere?

27/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

A volte il fastidio al basso ventre che comapre in gravidanz apuò essere in relazione con la stipsi. Diventa dunque importante faavorire l'attività dell'intestino con l'alimentazione e il movimento.   »

Cardirene: le donne incinte di 40 anni devono per forza assumerlo?

21/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Posto che le ragioni di una prescrizione vanno richieste al medico che l'ha effettuata, è senz'altro possibile che in caso di gravidanza in età avanzata, anche senza particolari fattori di rischio, venga indicato l'uso dell'aspirinetta (il Cardirene) per giocare d'anticipo sull'eventuale comparsa di...  »

Incinta a 35 anni: quali indagini è opportuno fare?

08/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

A prescindere dall'età materna al momento del concepimento, è opportuno che tutte le donne nel primo trimestre di gravidanza effettuino il test combinato o perlomeno la misurazione della TN (translucenza nucale), che rappresentano il metodo universale e raccomandato di screening delle anomalie fetali....  »

Fai la tua domanda agli specialisti