Pastina al cavolfiore

Patrizia Masini A cura di Patrizia Masini Pubblicato il 01/02/2019 Aggiornato il 01/02/2019

Età: da 8 mesi. Difficoltà: bassa. Lista della spesa: pastina piccola per l'infanzia, cavolfiore, formaggio grana, olio extravergine d'oliva.

Pastina al cavolfiore

Ingredienti

40 g di pastina per bambini, 60 g di cavolfiore, un cucchiaino di formaggio stagionato tipo grana, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Preparazione

Pulisci il cavolfiore, eliminando le foglie e utilizzando solo la parte bianca, lavalo e taglialo a pezzetti piccoli. Fai bollire abbondante acqua in una pentola, versavi il cavolfiore a pezzi e cuoci per poi la pasta, calcolando che il cavolfiore ha bisogno di una decina di minuti di cottura. Scola il tutto (conservando una parte dell’acqua di cottura), versa nel piatto, aggiungi un po’ di acqua di cottura e condisci con olio e formaggio stagionato. Se il piccolo non dovesse gradire la consistenza troppo asciutta, si può aggiungere ancora altra acqua di cottura per ammorbidire di più il tutto. Servi al bimbo ancora caldo.

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO svezzamento DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo di tre anni che dà testate e pizzicotti quando è contento

15/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Ci sono gesti che compie il bambino che è opportuno impedire: per farlo occorrono toni e atteggiamenti di affettuosa determinazione.   »

Lo zucchero è vietato in assoluto ai bambini?

14/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Alimenti e bevande contenenti lo zucchero che si usa normalmente in cucina a scopo dolcificante non sono vietati in assoluto, ma non è certo opportuno concederli ogni giorno. In un'ottica di dieta sana devono essere introdotti solo occasionalmente (e questo vale anche per gli adulti).   »

Ansia e attacchi di panico in gravidanza e lo psichiatra (incomprensibilmente) sospende i farmaci

12/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è comprensibile la ragione per la quale una donna che soffre di un disturbo ansioso con attacchi di panico dovrebbe sospendere i farmaci per il solo fatto di essere incinta, tanto più che medicinali che controllano i sintomi e sono compatibili con la gravidanza ci sono.  »

Fai la tua domanda agli specialisti