Platessa alle carote

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 08/06/2018 Aggiornato il 08/06/2018

Età: da 8 mesi; Difficoltà: bassa; Lista della spesa: platessa, carote, olio extravergine d'oliva, basilico

Platessa alle carote

Ingredienti

Un filetto di platessa, due carote, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, qualche foglia di basilico

Preparazione

Lava, pela e dividi in grossi pezzi le carote. Tuffale in acqua bollente e lessale per una ventina di minuti, finché diventano morbide toccandole con una forchetta. Scola e frullale con un frullatore che non inglobi aria. Nel frattempo, sciacqua e asciuga il filetto di platessa e cuocilo al vapore per 4 minuti. In un piattino trita il pesce con una forchetta, aggiungi la purea di carote, condisci con l’olio e mescola bene per far amalgamare tutti gli ingredienti. Guarnisci, se vuoi, con le foglioline di basilico lavate e servi al bimbo.

 

CONSULTA LE ALTRE RICETTE PER LO SVEZZAMENTO DEL TUO BAMBINO. CLICCA QUI!

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Dodicenne con tosse abbaiante, incessante, resistente alle cure

30/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta escluse le cause organiche, occorre pensare che la comparsa di una tosse che non risponde ad alcuna cura e non dà tregua durante la giornata sia in relazione con un disagio emotivo che può avere come origine un problema legato alla scuola (e ai compagni).   »

Contrazioni precoci: può accadere anche nella seconda gravidanza?

27/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Bisogna mettere in conto che l'accorciamento della cervice, determinato dalla comparsa, molto prima del tempo, di contrazioni uterine, è un'eventualità che può ripresentarsi a ogni successiva gravidanza.   »

Integrazione di vitamina D: fino a che età è consigliata?

16/01/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La decisione di continuare a somministrare al bambino la vitamina D anche dopo l'anno di vita va presa con l'aiuto del pediatra curante, che ben conosce i propri piccoli pazienti grazie ai controlli periodici.   »

Fai la tua domanda agli specialisti