Lo schema pasti per svezzamento 6-8 mesi

Dottor Piercarlo Salari A cura di Dottor Piercarlo Salari Pubblicato il 13/01/2015 Aggiornato il 28/08/2018

A svezzamento avviato, la pappa del piccolo può arricchirsi via via di nuovi ingredienti. È anzi importante variare il più possibile la sua alimentazione, in modo da abituare il bebè ad assaporare gusti diversi

Lo schema pasti per svezzamento 6-8 mesi

Schema pasti

1° pasto

  • Latte materno (a volontà) o latte artificiale di proseguimento: 210-240 ml + 1-2 biscotti primi mesi senza uovo

2° pasto

  • Pappa con 200 ml brodo vegetale
e due cucchiai di verdure miste passate (bietola, lattuga, carota, patata, finocchio, sedano, zucchine), semolino di grano o crema multicereali o crema di riso, mais e tapioca (20-30 g) o pastina (2-3 cucchiai), 
olio extravergine di oliva (2 cucchiaini), 1 vasetto omogeneizzato o carne fresca (30-40 g): manzo, coniglio, pollo, tacchino, agnello; frutta: mela, pera o ½ banana

3° pasto

  • Latte materno a volontà o latte artificiale di proseguimento: 210-240 ml + 1-2 biscotti primi mesi senza uovo 
oppure
150-180 ml di latte artificiale di proseguimento + mezzo frutto + 1-2 biscotti oppure uno yogurt per l’infanzia + ½ mela o ½ pera + 1 biscotto per l’infanzia

4° pasto

  • Pappa 
 con 200 ml brodo vegetale
e due cucchiai di verdure miste passate (bietola, lattuga, carota, patata, finocchio, sedano, zucchine), semolino di grano o crema multicereali o crema di riso, mais e tapioca (20-30 g) o pastina (2-3 cucchiai), 
olio extravergine di oliva (2 cucchiaini), 2 cucchiaini di formaggio grattugiato tipo grana 
oppure 1 formaggino per l’infanzia
oppure stracchino, ricotta o groviera (20 g) o prosciutto cotto (un omogeneizzato o prodotto fresco, 20 g);
frutta: mela, pera o 1/2 banana

Lo schema e la quantità dei pasti è indicativa, perché ogni bambino si regola in base alle proprie esigenze e ai propri gusti.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Non sento il bimbo muoversi: perché?

09/12/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Fino alla 23ma settimana di gravidanza può essere difficile sentire i movimenti del bambino, ma di qui a poco si riusciranno a percepire in modo inequivocabile.   »

HPV ad alto rischio oncogeno: come avviene il contagio?

03/12/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

La trasmissione del Papilloma virus responsabile del carcinoma della cervice avviene quasi esclusivamente per via sessuale.   »

Vaccinazione anti-rotavirus: la ricerca dice sì, senza alcun dubbio sì

27/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Gli ultimi studi compiuti in modo serio e rigoroso sulla vaccinazione antirotavirus hanno evidenziato che si tratta di uno strumento più che sicuro (e prezioso) per la salvaguardia della salute dei piccolini.  »

Fai la tua domanda agli specialisti