viki

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 21/08/2012 Aggiornato il 21/08/2012

Risponde: Dottoressa Francesca Pinto

Una domanda di: viki
Buonasera dottoressa, ho un bambino di 6 mesi al quale ho fatto provare il pesce; quando glielo voglio dare, però, inizia a piangere e rifiuta di mangiarlo. Cosa posso fare per "convincerlo"? Grazie

Buongiorno. Immagino che stia proponendo l'omogeneizzato di pesce, non quello fresco. Può aspettare ancora un po' a introdurlo nella sua alimentazione; in genere, io consiglio dopo il 7° mese, cominciando con omogeneizzati di trota, salmone, sogliola; per ultimi, nasello e merluzzo. Per il momento non insista, in modo da evitare che poi rifiuti più alimenti. Cordiali saluti.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Controlla le curve di crescita per il tuo bambino

Ricette per lo svezzamento

Vaccini per bambini

Elenco frasi auguri nascita

Elenco frasi auguri battesimo

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

In ansia per quello che non mangerà alla scuola materna

31/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

All'asilo i bambini tendono ad accettare di buon grado pietanze che a casa respingono, per imitare i coetanei. L'ingresso in comunità sotto il profilo dell'alimentazione è spesso provvidenziale.   »

Quarto cesareo a 30 anni: sono proprio tanti i rischi?

26/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo espone la donna a vari rischi che è bene valutare attentamente anche con l'aiuto del ginecologo curante.  »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti