Al Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel la vacanza non è solo… in montagna

Contenuto sponsorizzato

Il Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel si conferma anche per l’estate 2023 la meta ideale per le vacanze in famiglia. Grazie alla sua area benessere rinnovata e ampliata, le piscine interne ed esterne riscaldate e gli scivoli d’acqua, infatti, potrete godere del massimo del relax, ma anche di una buona dose di divertimento a suon di tuffi e nuotate, il tutto respirando la fresca e pulita aria di montagna

Al Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel ci si può rilassare e rinfrescare in una delle tante piscine esterne e interne godendo del panorama mozzafiato delle Dolomiti

La vacanza ideale per gli amanti della montagna e non solo è al Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel di Ortisei, in Val Gardena.
Con il suo ampio ventaglio di proposte per la stagione estiva 2023, infatti, il Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel è in grado di esaudire le richieste di tutti i suoi ospiti: degli amanti della montagna, ma anche di chi preferisce godere dello spettacolo naturale offerto dalle Dolomiti a bordo vasca, prendendo il sole o immerso nelle tiepide acque delle piscine riscaldate del Cavallino Bianco, che si conferma anche quest’anno il primo Family Grand Hotel per famiglie.

interna 1

Un tuffo nel benessere

Il Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel mette a disposizione dei suoi clienti un’area wellness di 3.000 mq, nella quale adulti e bambini possono rinfrescarsi, nuotare, giocare o anche solo prendere il sole e rilassarsi.
L’area wellness è dotata di 5 piscine interne ed esterne sempre riscaldate, di idromassaggi e perfino di una piscina per i più piccoli con il fondale morbido e una sabbiera attrezzata con secchielli, palette e tutti i giochi “da spiaggia”. I bambini potranno giocare anche andando su e giù da un divertente scivolo d’acqua… proprio come al mare!

interna 2

Completano l’offerta wellness: 4 saune, di cui una nuova supertecnologica molto più grande delle altre per un’esperienza ancora più immersiva e un centro massaggi per tutta la famiglia con 15 cabine per ogni tipo di trattamento: dal classico al rilassante, dal massaggio di coppia a quello thai, ayurvedico, al cioccolato, al fieno.
Per tutte le principesse che desiderano un trattamento regale all’altezza delle loro esigenze, il Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel dedica poi uno spazio apposito – Princess Dream – dove potranno trasformarsi in vere e proprie principesse con tanto di abito, acconciatura e trucco… da favola!

Perché il Cavallino Bianco è il più amato dalle famiglie

Il Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel coccola i genitori anche prendendosi cura dei più piccoli con un’assistenza quotidiana garantita per 13 ore al giorno a partire dal primo mese di vita, così mamma e papà possono trascorrere una serata speciale al ristorante, gustando le prelibatezze dei quattro menù proposti, oppure assistere agli spettacoli serali sempre diversi o semplicemente riposarsi per qualche ora al rientro da una delle tante escursioni proposte dal Cavallino Bianco.

interna 3

Tutto il bello della montagna

Al Cavallino Bianco c’è solo l’imbarazzo della scelta: i più sportivi possono indossare comode scarpe da trekking o inforcare la mountain bike e partire alla scoperta dei panorama mozzafiato che solo le Dolomiti sanno offrire. Ogni giorno, infatti, una guida accompagnerà gli ospiti nei luoghi più speciali della Val Gardena. Chi, invece, preferisce la comodità di una bici elettrica potrà “pedalare” in compagnia di un’altra simpatica guida lungo la pista ciclabile che collega tutta la valle. Una giornata da non perdere è quella dedicata alla grigliata all’Alpe di Siusi in una baita incastonata su una collina ad uso esclusivo del Cavallino Bianco.
Una volta alla settimana gli adolescenti potranno avventurarsi in un’escursione notturna, mentre i più piccoli, insieme allo staff del Lino Land, andranno a visitare la fattoria degli animali, ascoltando i racconti della simpatica proprietaria e gustando un bicchiere di latte appena munto. Tutta la famiglia potrà poi partire alla volta del Monte Pana per fantastiche gite: per chi vuole divertirsi camminando, c’è il sentiero avventura Panaraida; gli amanti degli animali, invece, potranno trascorrere qualche ora in sella ai bellissimi e docili cavalli del nuovo maneggio di Ortisei. E non si potrà certo far ritorno in città senza avere trascorso una giornata in compagnia di Diego Deiana, Formatore di tutte le guide dell’Alto Adige per la flora alpina: grazie alle sue spiegazioni, gli ospiti impareranno presto a riconoscere le piante officinali, a distinguere quelle commestibili da quelle velenose e a scoprire tutti i segreti delle piante spontanee che crescono in montagna. Insomma, la vacanza al Cavallino Bianco Family Spa Grand Hotel non è solo una vacanza in montagna!

Contenuto sponsorizzato

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tintura dei capelli: fa male in gravidanza?

20/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non esistono più in commercio prodotti per tingere i capelli dannosi in gravidanza, quindi si possono usare tranquillamente. E quetso vale anche in allattamento.   »

Gemelli: è possibile averli solo se c’è familiarità?

20/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

La gravidanza gemellare non è affatto legata alla familiarità, ma è un evento occasionale che può riguardare qualsiasi donna,   »

Colesterolo alto in gravidanza: ci sono rischi per il bambino?

14/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Durante la gravidanza un aumento del valore del colesterolo (entro certi limiti) è fisiologico, tuttavia ogni caso va considerato a sé quindi spetta al ginecologo curante stabilire, in base alla storia clinica della singola donna, se l'incremento può essere o no la spia di qualcosa che non va.   »

Bassa statura di una ragazzina in prossimità del menarca: aumenterà ancora un po’?

09/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La statura è influenzata in modo rilevante dalla genetica, ma gioca un suo ruolo anche l'eventualità che il bambino sia nato pretermine. In ogni caso, anche dopo l'arrivo della prima mestruazione (menarca) le ragazze in genere continuano a crescere di alcuni centimetri.  »

Fai la tua domanda agli specialisti