Bambini e cani: amici per la pelle!

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 07/10/2015 Aggiornato il 07/10/2015

Fino alla fine di novembre si tiene Welcome in canile, un progetto di sensibilizzazione sulla cura dei cani

Bambini e cani: amici per la pelle!

Si dice che il cane sia il miglior amico dell’uomo. Nonostante ciò, non sempre viene trattato come tale. Al contrario: sono purtroppo molti i casi di maltrattamento o quantomeno di non curanza o scarsa cura dei cuccioli di casa. Proprio per sensibilizzare e informare i cittadini su quali sono le misure primarie necessarie a garantire una vita serena ai nostri amici a quattro zampe è stato ideato Welcome in canile, un progetto che mira a promuovere le iniziative della Lndc, la Lega nazionale per la difesa del cane.

Tante iniziative

Welcome in canile terminerà a fine novembre. Vede il coinvolgimento e la partecipazione delle varie sezioni di Lndc presenti sul territorio nazionale. Nel corso della manifestazione, i volontari della Lega organizzano tutta una serie di iniziative rivolte ai proprietari, ma anche agli amanti dei cani per avvicinarli il più possibile al mondo dei loro amici a quattro zampe. L’obiettivo è aumentare la conoscenza in merito ad argomenti fondamentali per la tutela degli animali, come la sterilizzazione, l’iscrizione all’anagrafe canina, l’adozione responsabile e le leggi a tutela degli animali.

Per combattere il randagismo e non solo

Da un lato Welcome in canile si pone lo scopo di aiutare a combattere un fenomeno purtroppo ancora diffuso, quello del randagismo. Dall’altro, vuole aiutare le persone a conoscere quelle condizioni e quei presupposti essenziali per dare vita a una convivenza piacevole, piena di amore e di affetto, con gli animali. Accanto all’informazione, però, non manca il divertimento. Sono moltissime, infatti, le iniziative in programma nei weekend della manifestazione, come la “passeggiata a sei zampe” per conoscersi meglio, la “mobility dog” o la “giornata del microchip”.

Un appuntamento per tutta la famiglia

In alcuni appuntamenti, oltre ai volontari, sono presenti anche avvocati, medici veterinari, educatori cinofili e guardie zoofile volontarie della Lega nazionale per la difesa del cane: tutti questi esperti sono a disposizione per chiarire i dubbi dei cittadini. Chi volesse trascorrere una giornata diversa in famiglia, approfittando dell’occasione per avvicinare i bambini al mondo degli animali e alle sue regole può informarsi sulle sedi delle iniziative, consultando la pagina: www.facebook.com/legadelcane

 

 

In breve

UN REGALO PER CHI ADOTTA

 Welcome in Canile si pone anche l’importante obiettivo di favorire le adozioni dei tanti cani ospiti dei rifugi. Ecco perché a ogni nuovo adottante viene consegnato un regalo speciale: la Doggie Bag offerta da Sanypet/Forza10, una delle più autorevoli tra le aziende “cruelty-free” del settore pet food.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Lavaggi nasali: servono davvero?
23/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I lavaggi nasali rivestono grande utilità non già per uccidere il virus del raffreddore, ma per facilitare la pulizia del naso e favorire la fluidificazione, quindi, l'eliminazione del muco.   »

Prevenire tosse e raffreddore si può?
21/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Nei primi anni di vita le infezioni respiratorie, come tosse e raffreddore, sono lo scotto da pagare alla socializzazione.   »

Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fai la tua domanda agli specialisti