Bimbi più forti scegliendo ingredienti di origine naturale

Contenuto sponsorizzato

Con l’inizio della scuola e l’arrivo dei primi freddi, è bene cercare di preservare il fisiologico funzionamento del sistema immunitario. Ecco come farlo con prodotti a base di estratti vegetali

Bimbi più forti scegliendo ingredienti di origine naturale

Inizia l’epoca nei bambini dei vari disturbi da raffreddamento, che tendono a ripresentarsi in modo continuo durante tutto l’inverno. Certo, la vita in comunità conseguente all’inizio delle scuole e una certa immaturità del sistema immunitario, cioè di difesa naturale dell’organismo, fanno dei bambini soggetti più a rischio di queste affezioni. Ma molto possono fare anche i genitori per cercare sostenere i bambini e aiutarli ad affrontare tali disturbi.

Stile di vita e dieta

È importantissimo innanzitutto adottare stili di vita sani, dalla dieta che deve essere varia ed equilibrata alla possibilità di fare movimento, anche all’aria aperta. Senza esagerare, però, perché il bambino deve anche arrivare a non essere troppo stressato e dormire le giuste ore alla notte, perché l’eccessiva stanchezza può renderlo più debole.

Un aiuto dalla natura

Può essere utile anche dare al bambino uno specifico integratore alimentare come Bimbi Forti di ErbeNobili, un sostegno per i bambini a partire dai 3 anni di età, per i disturbi della stagione invernale. È a base di estratti vegetali, studiati da tempo per il loro effetto benefico sul sistema immunitario.

Un mix di ingredienti attivi

Bimbi Forti è un integratore alimentare a base di Rosa canina ad azione antiossidante, indicata per la sua azione di sostegno e ricostituente, ed estratto di Echinacea, utile come coadiuvante delle naturali difese dell’organismo. Formula arricchita con Zinco. Con tappo a prova di bambino. In particolare contiene:

ECHINACEA: utile per le naturali difese dell’organismo (in particolare sull’immunità cellulare, mantenendo la fisiologica fagocitosi e il numero totale di leucociti).

ZINCO: a sostegno della normale funzione del sistema immunitario mediante attività stimolante sul timo, che a sua volta ha azione regolatoria sull’immunità, in particolare cellulare.

SAMBUCO: ha un’azione che si esplica soprattutto a livello delle alte vie respiratorie, favorendo la fluidità delle secrezioni bronchiali e mantenedo i naturali processi di difesa immunitaria.

ROSA CANINA: le sue bacche sono molto ricche di vitamina C, caroteni e flavonoidi, esplicando quindi un ruolo antiossidante e ricostituente.

Erbenobili prodotti per Amazon 1500x1500_BIMBI FORTI (1)

Ricorda l’importanza di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita sano. Prima dell’assunzione leggere le avvertenze riportate sulla confezione.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Contenuto sponsorizzato

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Bimba di (quasi) tre anni che ripete frasi e parole

11/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'ecolalia potrebbe costituire un segnale d'allarme qualora si associasse ad altri comportamenti anomali. Altrimenti è solo una delle modalità per apprendere e consolidare il linguaggio.   »

Sentimenti contrapposti verso il nuovo papà

03/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Quando entra una nuova figura maschile nella vita di un bambino piccolo, può accadere che si instauri una relazione in cui non tutto fila sempre liscio. Ma del resto può succedere anche con il papà biologico.   »

Fai la tua domanda agli specialisti