Difendi la sua pelle dalle irritazioni

Contenuto sponsorizzato

Contro arrossamenti e disidratazione servono prodotti specifici per il bebè come quelli creati da LILLYDOO, che puoi ricevere comodamente a casa, grazie al pratico abbonamento online

Difendi la sua pelle dalle irritazioni

Con l’arrivo della stagione autunnale anche la pelle delicata e sensibile dei più piccoli inizia a soffrire dei primi freddi e degli sbalzi di temperatura, disidratandosi e irritandosi facilmente. Diventa quindi molto importante dedicare una cura particolare alla fragile pelle del bebè. Ed è proprio questo l’obiettivo della linea di skincare LILLYDOO, un innovativo marchio tedesco che crea prodotti di alta qualità per la cura del bambino, 100% di origine naturale e biologici, senza profumi né sostanze nocive, oltre a una vasta gamma di pannolini, salviettine, teli cambio, tutti, come i prodotti beauty, certificati vegan.

Idratanti e protettivi

 

Skincare LILLYDOO

Per la pelle del bebè (ma anche di mamma e papà) LILLYDOO consiglia l’olio puro di mandorle bio, molto versatile, che forma una barriera protettiva e idratante. Adatto anche per massaggi infantili e come olio da bagno. La crema idratante delicata, con olio di cocco bio e olio di mandorle bio, è ideale per nutrire viso e corpo. E, per lavare con dolcezza pelle e capelli, ecco la mousse detergente, con olio di mandorle e aloe vera biologici, idratanti e calmanti.

Tutto subito a casa

Oli, creme e mousse si ricevono a domicilio come tutti gli altri prodotti LILLYDOO. Con l’abbonamento online (www.lillydoo.com), basta aggiungerli alla propria consegna (il pacco in versione standard contiene 6 confezioni di pannolini). Ogni modifica può essere effettuata dal proprio account. Ogni prodotto può essere inoltre rimosso quando non serve, senza alcun costo. Le spese di spedizione e i resi sono gratuiti. L’abbonamento permette inoltre di risparmiare il 25% a ogni consegna su tutti i prodotti del pacco. E può essere disdetto in qualsiasi momento gratuitamente e senza vincoli.

 

Club LILLYDOO_all_

 

CLUB LILLYDOO

Un premio alla fedeltà

Per i fedelissimi dei pannolini LILLYDOO (e per chi se ne innamora) è nato il club LILLYDOO, un programma di fedeltà che permette di ricevere regali esclusivi e prodotti gratuiti. Per farne parte, basta avere o attivare un abbonamento: ogni regalo viene automaticamente aggiunto al pacco mensile. La prima sorpresa arriverà con la seconda consegna, poi ogni quattro. Qualche esempio? L’utilissima borsa da shopping in tela di cotone 100% biologico, la scatola di legno porta-tutto per la cameretta del bimbo, e poi prodotti per la pelle, salviettine e teli cambio gratuiti, per non rimanere mai senza.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Contenuto sponsorizzato

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

C’è una pianta officinale per favorire la lattazione?

17/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonello Sannia

Esiste una buona documentazione scientifica che comprova gli effetti benefici del Cardo mariano sulla lattazione.   »

Dosaggio delle beta-hCG a nove giorni dal rapporto a rischio

12/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

Un prelievo di sangue effettuato a pochi giorni dal rapporto sessuale per verificare se il concepimento è avvenuto fornisce un risultato non attendibile, Meglio evitare.   »

Bimba che fatica ad addormentarsi: le si può dare la melatonina?

06/10/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Francesco Peverini

Dormire è fondamentale per tutti, ma in particolare per i bambini: cercare un rimedio contro un eventuale disturbo del sonno è dunque opportuno.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti