Ecco i nomi dei vincitori del nostro concorso!

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 28/02/2013 Aggiornato il 28/02/2013

Scopri se sei tra i primi vincitori del nostro concorso, per il periodo dal 15 dicembre 2012 al 14 gennaio 2013

Questi sono i 31 vincitori dei premi giornalieri (set Play! Villeroy & Boch)

Roberta Giampieri, Virginia Busolin, Stefano Caldarelli, Veronica Ugolini, Silvia Antonini, Concetta Fragali, Sara Lenzi, Marta Signorini, Cristiana Parmigiani, Francesca Bertocchi, Paola Bellini, Valentina Bianchi, Elisabetta Abbate, Valentina Calvanelli, Barbara Emanuelli, Monica Monteleone, Francesca Moccia, Francesca Grotto, Agata Di Rubba, Martina Libero, Virginia Lombardo, Giovanna Crippa, Roberta Miccoli, Marcella Piras, Carla Maria Leone, Sabrina Bicego, Simona Ghisi, Tiziana Licata, Alessandra Faricelli, Sonia Borghi, Sonia Casadei

Questi sono i 3 vincitori del premio finale (trapunta di vero piumino firmata DaunenStep)

Diana Moretti, Roberta Gargano, Manuela Montani

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tosse dei bambini: l’antibiotico serve o no?

14/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

La tosse secca, anche se più disturbante, non deve preoccupare e non richiede inevitabilmente l'antibiotico, che invece va somministrato quando la tosse è “grassa”, con tanto catarro, e si protrae per oltre quattro settimane senza alcun accenno di miglioramento.  »

Strapazzo forte nelle prime settimane di gravidanza: ci sono pericoli?

14/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

L'utero è morbisissimo al suo interno, rivestito da tessuto muscolare elastico all'esterno, e il liquido di cui è piena la camera gestazionale fa da ulteriore ammortizzatore in caso di urti intensi, quindi non è facile (per fortuna!) causare traumi al feto. La natura fa le cose per bene.   »

Bimba di sei anni che tiranneggia mamma e fratello: che fare?

08/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Una bambina costantemente ribelle, che fa continui capricci e assume atteggiamenti provocatori probabilmente ha solo bisogno dei famosi paletti, che segnano il limite da non superare e, per quanto strano possa apparire, fanno sentire i figli amati, protetti, accuditi.   »

Fai la tua domanda agli specialisti