Ecco i nomi dei vincitori del nostro concorso!

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 28/02/2013 Aggiornato il 28/02/2013

Scopri se sei tra i primi vincitori del nostro concorso, per il periodo dal 15 dicembre 2012 al 14 gennaio 2013

Questi sono i 31 vincitori dei premi giornalieri (set Play! Villeroy & Boch)

Roberta Giampieri, Virginia Busolin, Stefano Caldarelli, Veronica Ugolini, Silvia Antonini, Concetta Fragali, Sara Lenzi, Marta Signorini, Cristiana Parmigiani, Francesca Bertocchi, Paola Bellini, Valentina Bianchi, Elisabetta Abbate, Valentina Calvanelli, Barbara Emanuelli, Monica Monteleone, Francesca Moccia, Francesca Grotto, Agata Di Rubba, Martina Libero, Virginia Lombardo, Giovanna Crippa, Roberta Miccoli, Marcella Piras, Carla Maria Leone, Sabrina Bicego, Simona Ghisi, Tiziana Licata, Alessandra Faricelli, Sonia Borghi, Sonia Casadei

Questi sono i 3 vincitori del premio finale (trapunta di vero piumino firmata DaunenStep)

Diana Moretti, Roberta Gargano, Manuela Montani

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Streptococco: dubbi e chiarimenti

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Le infezioni da streptococco fanno ancora oggi molta paura, per via delle conseguenze (non automatiche!) che potrebbero determinare. In realtà, oggi questo batterio non fa più (tanta) paura.  »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti