Ford Fiesta, la nuova generazione della compatta dell’Ovale Blu

Contenuto sponsorizzato

Cinque versioni diverse e la più ricca dotazione tecnologica al mondo tra le auto compatte: è la nuova generazione di Ford Fiesta. Sicura e facile da guidare, ha un impianto audio all’avanguardia e la possibilità di scelta tra varie motorizzazioni, compreso il primo diesel ad alta potenza disponibile su Fiesta

Ford Fiesta, la nuova generazione della compatta dell’Ovale Blu

La nuova generazione Ford Fiesta sarà, come non mai, ricchissima di dotazione tecnologica. È infatti la prima Ford a essere dotata di una versione avanzata del sistema di riconoscimento dei pedoni, che può aiutare a evitare collisioni anche di notte, e di un aggiornamento del sistema di parcheggio semiautomatico Active Park Assist, che frena autonomamente per evitare i piccoli urti durante le manovre di parcheggio, oltre che di una serie di sensori a ultrasuoni, due telecamere e tre radar e 12 sensori a ultrasuoni in grado di monitorare a 360 gradi l’area intorno all’auto e la strada che precede, fino a 130 metri.

Cinque declinazioni

Disponibile in 5 versioni – la sofisticata Titanium, l’elegante Vignale, la crossover Active, la brillante ST-Line e la sportiva ST – la nuova Ford Fiesta rappresenta la gamma più ricca e versatile nei 40 anni di successi che hanno costruito la storia del brand Fiesta. “Con la nuova generazione di Fiesta offriremo ai clienti europei una declinazione per ogni genere di guidatore, da chi cerca una citycar, sofisticata ed elegante, a chi è attratto da un crossover di dimensioni contenute”, ha dichiarato Jim Farley, Vice Presidente Esecutivo di Ford Motor Company e Presidente di Ford Europa. Disponibile nelle versioni da 3 e 5 porte, il design degli esterni della nuova Ford Fiesta può essere personalizzato grazie a nuove caratteristiche opzionali come, ad esempio, il tetto panoramico apribile, mentre gli interni ad alta ergonomia garantiscono il massimo comfort e una sensibile riduzione del rumore, pari al 7% rispetto alle precedenti versioni.

Eleganza e dinamicità…

La versione Vignale si distingue per gli eleganti stilemi come la caratteristica griglia anteriore con trama esagonale, le finiture in alluminio e i cerchi in lega da 18”. La versione Active sarà la prima Fiesta crossover, che sarà in grado di unire presenza su strada, posizione di guida rialzata, versatilità e protezione tipiche dei SUV con il dinamismo e la praticità delle hatchback compatte.

… sportività e tecnologia

La nuova serie ST-Line si distingue per un’offerta di motori brillanti e per il trattamento estetico di derivazione racing, e si rivolge a quei clienti che cercano sportività e guidabilità in una sola auto mentre la Fiesta ST sarà la scelta di coloro che non potranno fare a meno di vivere un’esperienza di guida all’insegna delle grandi prestazioni. La continuità con la tradizione Fiesta sarà assicurata dalla Titanium, la serie ad alto contenuto di tecnologia e stile che continua a riscontrare uno straordinario successo.

Guida piacevole e sicura

La guida risulta particolarmente piacevole grazie alle nuove sospensioni e all’Electronic Torque Vectoring Control, che garantiscono un’aderenza in curva incrementata del 10% e una riduzione della distanza di arresto a 100 km/h dell’8%. La nuova generazione di Fiesta sarà la prima auto del segmento in Europa a essere dotata del monitoraggio del traffico in arrivo (Cross Traffic Alert), che avvisa il guidatore, durante la retromarcia, della presenza di veicoli in avvicinamento. L’elenco delle tecnologie includerà molti altri dispositivi come il controllo adattivo della velocità di crociera (Adaptive Cruise Control) e il riconoscimento di veicoli nella zona d’ombra (Blind Spot Information System).

Motori di ultima generazione

Diversi i motori che potranno equipaggiare la nuova Ford Fiesta, tutti Euro 6. Il pluripremiato 3 cilindri EcoBoost 1.0, sarà disponibile in 3 modelli di potenza da 100, 125 e 140 cavalli, accoppiato al nuovo cambio manuale a 6 marce in grado di ridurre le emissioni di anidride carbonica (CO2) fino a 97 g/km. La gamma motori a benzina include anche il 3 cilindri 1.1, in sostituzione dell’attuale 1.2 da 82 cavalli. Disponibile in 2 modelli, da 70 e 85 cavalli, risulta abbinato al cambio manuale a 5 marce, con emissioni di CO2 pari a 101 g/km. Il TDCi 1.5 viene proposto in 2 modelli di potenza, da 85 e 120 cavalli. Il TDCi 1.5 da 85 cavalli è accoppiato al cambio manuale a 6 marce, con emissioni di CO2 di soli 82 g/km, mentre la versione 120 cavalli – primo diesel ad alta potenza offerto a bordo della Fiesta – è accoppiato al cambio manuale a 6 marce, offrendo una versatile combinazione di potenza, coppia ed efficienza, con emissioni di CO2 di soli 89 g/km.

Esterni personalizzabili

Ognuna delle 5 varianti di Fiesta presenta un carattere unico sviluppato sulla base di un design comune che può essere personalizzato tramite la scelta di colori a contrasto o di nuove tinte come il Milano Grigio. La Fiesta Vignale prevede eleganti satinature per le rifiniture della griglia anteriore a trama esagonale e del suo profilo, che creano un’identità distintiva ed esclusiva. La Fiesta Titanium si distingue per un’esecuzione delle cromature elegantemente essenziale. La griglia della Fiesta ST-Line, semplice e ispirata ai modelli Ford Performance, ne evoca le prestazioni e il dinamismo assieme al kit estetico sportivo, che la rende più aggressiva. La Fiesta Active si distingue per l’assetto rialzato e il rivestimento scuro che ne percorre il profilo inferiore.

Interni hi-tech

FORD INTERIOR

La prossima generazione Fiesta stabilisce un nuovo punto di riferimento relativamente al design degli interni, sviluppato secondo un approccio olistico che ha permeato i momenti di studio dei progettisti ancor prima di trasformare in segno grafico le idee. Gli interni della nuova generazione Fiesta, al fine di ricreare un’ambientazione fluida e coinvolgente, sono stati ideati sulla base dell’esperienza all’interno e sviluppati ispirandosi al modo in cui le persone interagiscono con smartphone e tablet. L’atmosfera a bordo, logica ma emotiva, è istantaneamente riconosciuta per qualità superiore grazie ai materiali morbidi al tocco. Gli ambienti della prossima generazione Fiesta, in ogni sua declinazione, sono stati realizzati per esaltarne i caratteri distintivi, ma hanno in comune un’esecuzione precisa e materiali di qualità, con la possibilità di personalizzazione in base alle proprie preferenze.

Nuova Fiesta, nuova musica

Ford fiesta music2

La nuova generazione di Fiesta è anche la prima auto di casa Ford a essere dotata di un impianto audio premium B&O PLAY. La connettività è assicurata dal nuovo sistema SYNC 3, supportato da un touchscreen, da 4,2, 6,5 o 8 pollici ad alta risoluzione, veloce e reattivo e in grado di riconoscere forme semplici e naturali del linguaggio rispondendo a richieste come “Devo fare rifornimento” o “Trova un parcheggio”, per individuare e raggiungere rapidamente bar, distributori o parcheggi nelle vicinanze. La nuova Fiesta è dotata di serie di connettività Bluetooth e di doppia porta USB, mentre il lettore CD sarà opzionale.

BIMBISANIEBELLI.IT PER FORD

Contenuto sponsorizzato

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fattore Rh negativo: l’immunoprofilassi anti-D va fatta in gravidanza?
11/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' più che opportuno che le donne con fattore Rh negativo che aspettano un bambino eseguano l'immunoprofilassi specifica già durante la gravidanza. L'iniezione (intramuscolare) dovrebbe essere effettuata da personale sanitario.  »

Vertigini a 13 anni: cosa può essere?
10/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Le vertigini potrebbero essere espressione di un problema che riguarda l'orecchio interno: solo la visita otoneurologica può escluderlo o confermarlo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti