In edicola dal 10 Dicembre il nuovo numero di Bimbisani & belli di Gennaio

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 09/12/2016 Aggiornato il 09/12/2016

In Bimbisani & belli di questo mese tante idee regalo in vista del Natale. Come sempre, tanti consigli per la futura e per la neomamma. In più, tutte le novità in campo di assistenza sanitaria e nella cura dei prematuri. E molto altro ancora...

 

3@BSB01 Cover GENNAIO corr.indd

Nel nuovo numero di Bimbisani & belli 25 idee per Natale, i menù per i pranzi delle Feste e tanti altri consigli per gli acquisti nello Speciale La Vetrina. Un ampio servizio è poi dedicato ai nuovi Lea, i Livelli essenziali di assistenza, e ai progressi della medicina nella cura dei prematuri. Attenzione poi ai mali di stagione del piccolo e alla cura delle pelle della mamma. E molto altro ancora…

  • Svezzamento: i biscotti, non solo buoni
  • Salute: bronchiolite, attenzione al bebè
  • Prematuri: placenta artificiale al posto dell’incubatrice
  • Attesa: perché mi scappa sempre la pipì?
  • Neonato: il mio bebè… lo indosso
  • Parto: in ospedale come a casa
  • Bellezza: difendi così il viso dal freddo
  • Attesa: listeriosi, quali rischi comporta

 

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Prevenire tosse e raffreddore si può?
21/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Nei primi anni di vita le infezioni respiratorie, come tosse e raffreddore, sono lo scotto da pagare alla socializzazione.   »

Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fattore Rh negativo: l’immunoprofilassi anti-D va fatta in gravidanza?
11/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' più che opportuno che le donne con fattore Rh negativo che aspettano un bambino eseguano l'immunoprofilassi specifica già durante la gravidanza. L'iniezione (intramuscolare) dovrebbe essere effettuata da personale sanitario.  »

Fai la tua domanda agli specialisti