In edicola dal 9 Settembre il nuovo numero di Bimbisani & belli di Ottobre

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 08/09/2017 Aggiornato il 08/09/2017

In Bimbisani & belli di questo mese tutto quanto c'è da sapere riguardo l'obbligo vaccinale per poter iscrivere il tuo bambino al nido, all'asilo e a scuola. I rischi per i piccoli legati all'uso eccessivo di tablet e smartphone e alla carenza di sonno; i farmaci consentiti e quelli vietati in gravidanza, le vitamine e i minerali indispensabili nei nove mesi e molto altro ancora...

 

1@BSB10 Cover OTTOBRE OK.indd

Nel nuovo numero di Bimbisani & belli scopri tutte le novità su scuola e vaccini: le nuove regole per poter mandare il bimbo al nido, all’asilo e a scuola da 0 a 16 anni; le vaccinazioni obbligatorie previste, quelle fortemente raccomandate e le risposte ai dubbi più frequenti. Ampio spazio anche al tema obesità infantile e ai rischi connessi all’uso eccessivo di tablet e smartphone. E molto altro ancora…

  • Dimagrisci dopo le vacanze
  • Bambino: poco sonno, più rischi Adhd
  • Svezzamento: tutte le proprietà dell’uovo
  • Sanità: troppi ginecologi obiettori?
  • Inchiesta: no vaccini, no scuola
  • Bellezza: bye bye smagliature
  • Embrioni Ogm: ultima frontiera della medicina
  • Attesa: quali farmaci in gravidanza
  • Parto: epidurale, un diritto solo sulla carta?

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Esposizione alla diossina: quali rischi per il feto?
16/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

Durante la gravidanza, l'esposizione alla diossina non è particolarmente rischiosa per il bambino.  »

Bimba che sta attraversando i “terribili due anni”
03/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

A due anni il bambino può diventare terribile. E' una fase della crescita sana e naturale che si può affrontare senza soccombere. Basta sapere come è meglio fare.   »

Vaccinazione DTP: è da fare in gravidanza?
02/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

Oggi viene considerato opportuno sottoporre le donne incinte al richiamo vaccinale contro difterite, tetano e pertosse affinché il nascituro possa contare su anticorpi sufficienti a proteggerlo, nei primi mesi di vita, dalle tre malattie.   »

Fai la tua domanda agli specialisti