In edicola dal 1° dicembre il nuovo numero di Bimbisani & belli di Dicembre/Gennaio

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 01/12/2020 Aggiornato il 01/12/2020

Bimbisani & belli ti aspetta in edicola con tanti consigli utili, simpatiche proposte per i regali di Natale dei tuoi bambini e ricette sfiziose e alla portata di tutte per i pranzi delle feste. Occhi puntati poi ancora sul coronavirus, ma senza dimenticare i classici disturbi dei più piccoli, l'avvio dello svezzamento con la prima pappa, i metodi per non soffrire durante il parto e molto altro ancora...

6@BSB01 COVER DICEMBRE 2.indd

È in edicola da oggi il nuovo numero di Bimbisani & belli che ti terrà compagnia per tutto il periodo natalizio e anche oltre. In questo numero un focus particolare è dedicato alla diagnosi del coronavirus nei bambini grazie all’utilizzo di un test salivare, sicuro, ma non invasivo. E poi l’intervista ad esperti in merito alla valenza degli anticorpi per curarlo. E sempre riguardo ai più piccoli, un altro grande tema: gli asili nido, la cui carenza cronica rischia di mettere ulteriormente in crisi i genitori. E molto altro ancora su svezzamento, cure dei più piccoli, ricette per i pranzi delle feste. Senza dimenticare il sacco pieno di sorprese di Babbo Natale. State con noi…

– Covid e bambini: nuovo test salivare
– Parto: così nascerà con meno dolore
– Inchiesta: asili nido, un futuro sempre più incerto
– Bebè: 10 rimedi per 10 problemi
– Alimentazione: a Natale cucina smart
– Speciale giochi: Babbo Natale ha portato un sacco di sorprese
– Bellezza: smog e freddo, nemici della pelle

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Positiva allo streptococco a qualche settimana dal parto

19/04/2021 Bambino di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui il tampone rivelasse una positività allo streptococco, al momento del parto viene effettuata una profilassi antibiotica per evitare che il bambino venga contagiato dal batterio durante il passaggio all'esterno.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti