In edicola dal 10 Aprile il nuovo numero di Bimbisani & belli di Maggio

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 10/04/2018 Aggiornato il 10/04/2018

In Bimbisani & belli di questo mese si parla di dislessia e autismo. Occhi puntati sull'alimentazione per evitare carenze nei bambini. Novità dalla ricerca: test prenatali. Accessori: tutto per la pappa. Moda: fiori, righe, stelle e pois, must della primavera. E molto altro ancora ...

In edicola dal 10 Aprile il nuovo numero di Bimbisani & belli di Maggio

1@BSB05 Cover MAGGIO.indd

Nel nuovo numero di Bimbisani & belli si parla di dislessia distinguendo il vero dal falso, e di autismo: due problematiche di grande attualità. Alimentazione: i nostri bambini mangiano troppo eppure hanno carenze. Consigli pratici per uno shampoo senza lacrime e quando perde sangue dal naso. Attesa: test prenatali. Salute: gestosi, quali rischi. Coppia: se il bebè la mette in crisi e molto altro ancora…

  • Dislessia: attenzione alle fake news
  • Salute: sai “leggere” la pipì del bebè?
  • Parto: taglio cesareo in calo, ma…
  • Controlli: i “tagliandi” da zero a sei anni
  • Ferro e vitamina D: allarme carenze nei bimbi
  • Svezzamento: il suo primo formaggio
  • Dimagrisci con l’ananas
  • Bellezza: scopri il tuo punto debole
  • Coppia: in crisi dopo un bebè?
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Ho un neo che mi fa paura: aiuto!
17/07/2019 Gli Specialisti Rispondono

A fronte di un neo diverso dagli altri, specialmente se comparso di recente e con tendenza a modificarsi per forma, colore e dimensione è irrinunciabile sottoporsi tempestivamente a un controllo dermatologico.   »

Bimbo di 16 mesi molto vivace: che fare?
16/07/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' normale che a 16 mesi il bambino voglia misurarsi con le sue nuove capacità psicomotorie: quello che gli si deve impedire è di farsi male, ma in generale è meglio non eccedere con i no.  »

Quanto peserà il mio bambino?
21/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'ecografia fornisce una stima del peso del bambino, che va considerata con prudenza in quanto il margine di errore in più o in meno è circa del 10 per cento. Indicare quanto peserà esattamente il bambino alla nascita non è dunque possibile.   »

Fai la tua domanda agli specialisti