In edicola dal 15 giugno il nuovo numero di Bimbisani & belli di Luglio

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 14/06/2019 Aggiornato il 14/06/2019

In Bimbisani & belli di questo mese i consigli per affrontare al meglio l'inizio estate: dalla prevenzione delle punture di insetti ai solari perfetti per le mamme, dagli accessori aiuta-vacanze ai primi freschi assaggi di frutta. E in più La Vetrina, con tante idee shopping per piccoli e grandi.

1@BSB07 COVER LUGLIO.indd

Nel nuovo numero di Bimbisani & belli si parla di come togliere il pannolino senza stress per il bimbo e per i genitori, di come e perché scegliere il parto in acqua, di vitamina D che non solo rinforza le ossa, migliora l’umore ma combatte anche l’obesità infantile, di fecondazione assistita e molto altro ancora…

  • Prevenzione: stop alle punture di insetti
  • Benessere:  gravidanza senza stress
  • Svezzamento: primi assaggi di frutta
  • Inchiesta: in aumento i figli della provetta
  • Bellezza: mamme al sole? Sì, ma…
  • Dimagrire: pesce, amico della linea
  • Accessori: gli aiuta vacanze
  • La Vetrina: miniguida agli acquisti per i piccoli e i grandi
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Voglio un figlio (a 44 anni) ma ho paura che non sia sano: che fare?

27/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La scelta di avere un figlio in età avanzata è personalissima: nessuno specialista può dare consigli al riguardo, solo indicare i rischi a cui si potrebbe andare incontro, in modo da permettere di decidere con consapevolezza.  »

Quarto cesareo a 30 anni: sono proprio tanti i rischi?

26/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo espone la donna a vari rischi che è bene valutare attentamente anche con l'aiuto del ginecologo curante.  »

Paura di aver contratto la toxoplasmosi

28/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Per sapere se malauguratamente si è state contagiate dal Toxoplasma gondii si può fare il toxo test, a partire da 20 giorni dopo l'ingestione dell'alimento che si teme fosse contaminato.   »

Fai la tua domanda agli specialisti