In edicola dal 16 ottobre il nuovo numero di Bimbisani & belli di Ottobre/Novembre

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 16/10/2020 Aggiornato il 16/10/2020

Bimbisani & belli ti aspetta in edicola con tanti consigli utili. In questo numero: quale sarà il futuro dei nostri bambini; andiamo a scoprire che cos'è la Mis-C , una conseguenza del coronavirus che può colpire i nostri figli; la dieta per dimagrire in modo da arrivare in perfetta forma a Natale. E molto altro ancora. Non perdere il prossimo numero di Bimbisani & belli in edicola dal 1° dicembre!

6@BSB11 COVER OTT-NOV.indd

 

È in edicola da oggi il nuovo numero di Bimbisani & belli che ti terrà compagnia fino alla fine di novembre. Il prossimo numero sarà infatti in edicola dal 1° dicembre. In questo numero occhi rivolti al futuro, soprattutto a quello riservato ai nostri bambini, con tanti approfondimenti riguardo i cambiamenti climatici, la scuola e l’alimentazione sullo sfondo della pandemia da coronavirus. E proprio su Covid e bambini, andiamo a conoscere una nuova conseguenza che i medici hanno nominato Mis-C. E poi ancora: come affrontare la pressione alta in gravidanza e il pianto del bebè e come trattare i pidocchi. E molto altro ancora su parto, nanna e svezzamento. State con noi…

– Covid e bambini: un rischio chiamato Mis-C
– Parto: è nato troppo resto, starà bene?
– Inchiesta: quale sarà il futuro dei nostri piccoli?
– Baby tech: le soluzioni smart per la nanna
– Attesa: occhio alla pressione alta
– Svezzamento: sono sani i biscotti?
– Tornare in linea: dieta dell’ananas per dimagrire e depurarsi

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ansia e attacchi di panico in gravidanza e lo psichiatra (incomprensibilmente) sospende i farmaci

12/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è comprensibile la ragione per la quale una donna che soffre di un disturbo ansioso con attacchi di panico dovrebbe sospendere i farmaci per il solo fatto di essere incinta, tanto più che medicinali che controllano i sintomi e sono compatibili con la gravidanza ci sono.  »

A riposo assoluto da un mese per via di uno “scollamento”

08/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elsa Viora

Il riposo assoluto in gravidanza è inutile e potrebbe essere dannoso, anche in caso di scollamento amnio-coriale. Molto meglio condurre una vita normale, evitando ovviamente gli strapazzi.   »

Cosa vuol dire “sopra il quinto percentile”?

04/07/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Arianna Prada

Una crescita sopra il quinto percentile rappresenta il 95% della popolazione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti