In edicola dal 16 ottobre il nuovo numero di Bimbisani & belli di Ottobre/Novembre

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 18/10/2021 Aggiornato il 18/10/2021

Bimbisani & belli ti aspetta in edicola con un numero ricco di argomenti: dai vaccini anti Covid per i più piccoli a come aiutare i bambini, da quelli superdotati a quelli affetti da disprassia, a crescere bene. E poi tante notizie utili per il bebè, la gravidanza e il dopo parto. Il prossimo numero sarà in edicola a partire dal 1° dicembre.

BSB02-COVER-Ottobre-Novembre

 

È in edicola il nuovo numero di Bimbisani & belli.  Un importante focus è sul tema vaccini anti Covid per i bambini, più che mai attuale.  Ma non solo: scopri anche cosa fare per non sprecare il talento del tuo bambino o come aiutarlo se colpito da disprassia. E ancora: tutto sul cambio del pannolino e sull’introduzione di carne e pesce nella dieta del bebè. E poi tanti argomenti anche per la mamma: dai “trucchi” per una gravidanza di successo a quelli per trascorrerla in totale relax fino al parto e anche dopo per continuare a piacere e – soprattutto – a piacersi… E molto altro ancora… Resta con noi. Il nuovo numero di Bimbisani & belli sarà in edicola a partire dal 1° dicembre.

– Attualità: vaccino anti Covid ai più piccoli, sì o no?
– Gravidanza: più relax con la floating therapy
– Bebè: perché quando piange si gonfia il pancino?
– Crescita: i primi mille giorni di vita
– Smagliature: prevenirle è più facile che cancellarle
– Parto: un altro figlio dopo il cesareo
– Dieta dell’uva: dimagrire con dolcezza

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti