In edicola dal 9 Maggio il nuovo numero di Bimbisani & belli di Giugno

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 11/05/2015 Aggiornato il 11/05/2015

Nel nuovo numero di Bimbisani & belli tutte le informazioni utili per quando si viaggia in auto con un bambino e per mettere in sicurezza la casa. In più tutti i consigli per evitare le smagliature e molto altro ancora

 1@BSB06 Cover giugno.indd

In Bimbisani & belli di questo mese si parla di primi dentini e depressione post parto. In più: le cure per la crosta lattea, come intervenire se non vuole il vasino, tutto quello che c’è da sapere sul parto e molto altro ancora… 

  • Speciale Sicurezza: in viaggio con il bambino e più attenzione a casa
  • Di nuovo in linea: dimagrisci con le barrette
  • Salute: depressione post parto: un problema sempre attuale
  • Svezzamento: le verdure per il piccolo
  • Vita pratica: paghetta sì o no
  • Bellezza: così la pelle non si strappa
  • Attesa: come alleviare la pubalgia?
  • Se ne parla: a tavola con i grandi già a 4 mesi?
  • Salute: i primi dentini quando spuntano?

 

 

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fibromi in gravidanza: sono pericolosi?

02/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I fibromi in sé non costituiscono un pericolo per il bambino in utero, tuttavia è importante tenerli monitorati.  »

Fattore V di Leiden e vaccino anti-CoVid-19

26/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Rocco Russo

Il vaccino contro il Coronavirus non è controindicato alle persone colpite da un problema di coagulazione del sangue.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Fai la tua domanda agli specialisti