In edicola dal 9 marzo il nuovo numero di Bimbisani & belli di Aprile

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 08/03/2019 Aggiornato il 08/03/2019

Bimbisani & belli di questo mese fa chiarezza su tutte le misure previste a favore della maternità: dal bonus bebè ai congedi, dal voucher per baby sitter e asilo nido allo smart working. Aspetti un bebè e sei presa da mille dubbi? Leggi le risposte dei nostri esperti. E molto altro ancora...

3@BSB04 Cover APRILE.inddNel nuovo numero di Bimbisani & belli troverai un pratico vademecum con tutti gli “aiuti” previsti a favore della maternità: dal bonus bebè al voucher per baby sitter e asilo. Tanti consigli poi per le neonamme per il bagnetto del piccolo e in caso di mal d’orecchie, più i consigli dell’esperto se il bambino ha i piedi piatti. Se, invece, aspetti un bimbo leggi tutte le risposte ai dubbi della gravidanza e le nostre regole salva-seno. E molto altro ancora…

Neonato: tutto pronto per il bagnetto?
Parto: se non si è girato a testa in giù
Bellezza: le regole salva-seno
Maternità: tutti gli “aiuti”
Asili nido: c’è posto solo per 1 bimbo su 4
Dieta: detox per depurarsi e dimagrire
Svezzamento: biscotti, più che buoni!
Attesa: dottore è vero che…?
Piedi piatti: quando preoccuparsi

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Ho un neo che mi fa paura: aiuto!
17/07/2019 Gli Specialisti Rispondono

A fronte di un neo diverso dagli altri, specialmente se comparso di recente e con tendenza a modificarsi per forma, colore e dimensione è irrinunciabile sottoporsi tempestivamente a un controllo dermatologico.   »

Bimbo di 16 mesi molto vivace: che fare?
16/07/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' normale che a 16 mesi il bambino voglia misurarsi con le sue nuove capacità psicomotorie: quello che gli si deve impedire è di farsi male, ma in generale è meglio non eccedere con i no.  »

Quanto peserà il mio bambino?
21/06/2019 Gli Specialisti Rispondono

L'ecografia fornisce una stima del peso del bambino, che va considerata con prudenza in quanto il margine di errore in più o in meno è circa del 10 per cento. Indicare quanto peserà esattamente il bambino alla nascita non è dunque possibile.   »

Fai la tua domanda agli specialisti