In edicola dall’11 Aprile il nuovo numero di Bimbisani & belli di Maggio

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 11/04/2017 Aggiornato il 11/04/2017

In Bimbisani & belli di questo mese si torna a parlare di morbillo e dell'allerta destata dai casi in aumento. Ampio servizio poi sul presente e sul futuro della fecondazione assistita. E poi tanti consigli per chi aspetta un bebè e per le neomamme... che vogliono rimettersi in forma in vista della bella stagione.

1@BSB05 Cover Maggio.indd

Nel nuovo numero di Bimbisani & belli si affronta un tema di grande attualità: il forte aumento dei casi di morbillo. Tanti consigli poi per le futura mamme che vogliono provare l’esperienza del parto in casa, per le neomamme alle prese con le coliche del bebè e per quelle che non sanno proprio come far mangiare le verdure al proprio bambino. E molto altro ancora …

  • Svezzamento: quanto è buona la pastina
  • Fecondazione assistita: quale futuro?
  • Attesa: occhio alla vista nei nove mesi
  • Parto: vorrei partorire a casa
  • Morbillo: allarme rosso
  • Psicologia: amici “inseparabili”
  • Dopo il parto: se la pipì sfugge al controllo
  • Meno chili con la dieta primavera
  • 10 consigli per allattarlo al seno

 

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Vaccino antivaricella: va fatto agli altri bimbi se c’è in casa un piccolissimo
14/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

I bambini che frequentano l'asilo dovrebbero essere vaccinati (anche) contro la varicella, per scongiurare il rischio di ammalarsi e contagiare un fratellino nato da poco.   »

Fattore Rh negativo: l’immunoprofilassi anti-D va fatta in gravidanza?
11/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

E' più che opportuno che le donne con fattore Rh negativo che aspettano un bambino eseguano l'immunoprofilassi specifica già durante la gravidanza. L'iniezione (intramuscolare) dovrebbe essere effettuata da personale sanitario.  »

Vertigini a 13 anni: cosa può essere?
10/10/2019 Gli Specialisti Rispondono

Le vertigini potrebbero essere espressione di un problema che riguarda l'orecchio interno: solo la visita otoneurologica può escluderlo o confermarlo.   »

Fai la tua domanda agli specialisti