Libri scolastici? Al supermercato!

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 05/09/2017 Aggiornato il 05/09/2017

I libri scolastici un tempo si acquistavano solo nelle cartolerie. Ormai da qualche anno, invece, si possono prendere anche nei supermercati, ordinando facilmente in internet e ritirandoli nel centro più vicino a casa. E in più tante facilitazioni…

Libri scolastici? Al supermercato!

Per acquistare i libri scolastici, niente più girovagare tra librerie, cartolibrerie e casa editrici. Basta il computer di casa e si ordina velocemente senza fatica. Si potrà prenotare online e poi ritirare e pagare l’intera lista dei libri scolastici in un’unica soluzione, direttamente nel market sotto casa. Senza sovrapprezzo, anzi con sconti vari.

Come funziona il servizio

In genere si fa così. Per prima cosa occorre verificare sul sito dell’insegna o del punto vendita se è disponibile l’offerta di prenotazione online dei testi scolastici. In tal caso è sufficiente registrarsi e inserire nell’apposito spazio le informazioni sull’istituto di interesse e sulla classe del proprio figlio, in modo da visualizzare direttamente sul display l’intera lista dei libri necessari per l’anno scolastico 2017/18. Successivamente si potrà procedere con la prenotazione vera e propria e verificare lo stato dell’ordine in tempo reale, per poi recarsi presso il supermercato per ritirare e per pagare una volta confermata la disponibilità.

Possibilità delle copertine

Oltre all’acquisto dei libri, vi è sempre la possibilità di aggiungere anche la rilegatura con copertina trasparente dei vari libri scolastici, con un lieve sovrapprezzo. Volendo, si può inserire sulla copertina anche una scritta con il nome e la classe del bambino.

In più tanti vantaggi

Sono molte le catene di supermercati che offrono questa possibilità, aggiungendo vantaggi vari. Esselunga, per esempio, offre uno sconto del 15% sul prezzo di copertina e tanti punti Fidaty, con in più la possibilità di ricevere buoni scuola da dare direttamente al proprio istituto scolastico. Pam Panorama, invece, offre uno sconto del 25% in buoni spesa sul prezzo di copertina.

 

 

Una curiosità

TXT PRINCIPALE DISTRIBUTORE

TXT Spa è la società leader in Italia nella commercializzazione di testi scolastici, universitari e di editoria varia che rifornisce le più rappresentative insegne della Grande Distribuzione Organizzata su tutto il territorio nazionale. Solo l’anno scorso ha raggiunto oltre 450.000 famiglie italiane, consegnando più di 3,5 milioni di libri scolastici e universitari in oltre 1.500 punti vendita della grande distribuzione organizzata. Ed è in crescita.

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Esposizione alla diossina: quali rischi per il feto?
16/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

Durante la gravidanza, l'esposizione alla diossina non è particolarmente rischiosa per il bambino.  »

Bimba che sta attraversando i “terribili due anni”
03/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

A due anni il bambino può diventare terribile. E' una fase della crescita sana e naturale che si può affrontare senza soccombere. Basta sapere come è meglio fare.   »

Vaccinazione DTP: è da fare in gravidanza?
02/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

Oggi viene considerato opportuno sottoporre le donne incinte al richiamo vaccinale contro difterite, tetano e pertosse affinché il nascituro possa contare su anticorpi sufficienti a proteggerlo, nei primi mesi di vita, dalle tre malattie.   »

Fai la tua domanda agli specialisti