Mommypedia: il concorso che fa vincere un guardaroba per i bimbi

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 11/12/2012 Aggiornato il 11/12/2012

Fino al 21 dicembre partecipa al concorso di Prénatal dopo esserti iscritto/a a Mommypedia su Facebook o sul sito di Prénatal e carica una foto o un video

Mommypedia: il concorso che fa vincere un guardaroba per i bimbi

Mommypedia, il dizionario online che descrive le emozioni delle mamme

È partito il concorso di Prénatal legato all’iniziativa Mommypedia. Ecco di che cosa si tratta.
Mommypedia è un dizionario online delle mamme che si arricchisce ogni giorno di nuovi significati che descrivono emozioni precise. In pratica andando sull’applicazione Facebook di Prénatal (http://www.facebook.com/prenatalitalia/app_189904554479175) o direttamente sul sito di Prénatal (http://www.prenatal.it/prenatal/it/home.html), i genitori hanno l’opportunità di creare un vero e proprio dizionario attraverso immagini, video e le loro personali definizioni per descrivere come ogni parola cambia il suo significato dopo il lieto evento.
Qualche esempio? Definizione data dalle mamme di “bagnetto”: “Momento in cui l’acqua ti sembra sempre troppo fredda o troppo calda”.

Si può vincere un guardaroba per bambini

Partecipando al concorso Mommypedia è possibile vincere un guardaroba per il proprio bambino pari al valore di 500 euro in buoni acquisto. Saranno decretati due vincitori, ovvero la miglior foto e il miglior video, scelti dalla giuria Prénatal tra le 50 foto e i 50 video più votati dagli utenti.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Stereotipie o conseguenze del lockdown?

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' verosimile che i forti cambiamenti imposti dall'isolamento a cui ha costretto la pandemia abbiano influito sul comportamento dei bambini, tuttavia ci sono manifestazioni anomale che potrebbero essere spia di altro.   »

Coronavirus: indebolito o no? E le scuole riapriranno?

12/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Il Sars-CoV-2 è andato senza dubbio incontro a modificazioni che l'hanno reso meno aggressivo. Così è verosimile che a settembre bambini e adolescenti potranno (finalmente) tornare a scuola.  »

Fai la tua domanda agli specialisti