Olio Raineri, l’olio Extra Vergine di Oliva amico dell’ambiente

Contenuto sponsorizzato

L’attenzione all’ambiente non è una novità per Raineri: fin dalle sue origini questa azienda ha tutelato il territorio e le antiche tradizioni, proteggendo gli ulivi e la comunità, con un impegno che dura fino a oggi. Il tutto a favore dell’ambiente e della qualità dell’olio stesso.

Olio Raineri, l’olio Extra Vergine di Oliva amico dell’ambiente

Per Raineri la storia è un valore custodito nelle pietre e nel paesaggio che circondano l’azienda, che si trova nell’entroterra di Imperia. La tutela ambientale è stata, da sempre, uno dei cardini che ha guidato la filosofia aziendale, grazie in primis al lavoro di Antonio Raineri, che nel corso degli anni pretese sempre il meglio dagli olivicoltori e dai frantoiani.

Attenzione alle tradizioni del territorio

La sua filosofia continua a vivere nel lavoro quotidiano portato avanti dall’azienda ancora oggi: la cura della pianta, la manutenzione dei muretti a secco, la frangitura e l’attenzione alla conservazione dell’olio sono aspetti che vengono curati per mantenere vive antiche tradizioni e consuetudini e tutelare il lavoro per le nuove generazioni, proteggendo il territorio.

Sede a basso impatto ambientale

1.OlioRaineri-La sede

La stessa cura è stata utilizzata, alla fine degli anni 90, nella progettazione e realizzazione della nuova sede nell’entroterra di Imperia affinché l’impatto ambientale fosse ridotto al minimo: gronde in ardesia, uso del giallo ligure per gli uffici, magazzini interrati e ristrutturazione dell’antico frantoio cooperativo sociale. Nel 2010, poi, è la volta di un impianto fotovoltaico, ideale per fornire il necessario fabbisogno energetico e ridurre l’emissione in atmosfera di sostanze dannose ed inquinanti.

#iofacciolamiaparte

 

_46A8366

L’impegno dell’azienda nei confronti dell’ambiente è concreto, duraturo, responsabile, sostenibile e si è realizzato nel 2019 con il sostegno al progetto #iofacciolamiaparte, ideato dalla Onlus Accademia Kronos. Si tratta di un progetto che ha lo scopo di creare consapevolezza e fare capire che ogni piccolo gesto può fare la differenza. Fare la propria parte per l’azienda significa proteggere e coccolare il territorio, gli ulivi e la comunità, sapendo che per ottenere grandi risultati serve il contributo di tutti ogni giorno.

 

 

Da sapere

ANCHE L’OLIO NE BENEFICIA

La collaborazione con aziende agricole selezionate e la cura dell’ambiente permettono di ottenere un Olio Extra Vergine di Oliva delicato, gradevolmente fruttato, per uno standard qualitativo di altissimo livello.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Contenuto sponsorizzato

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo di tre anni con attacchi di rabbia: che fare?

04/12/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Pazienza, comprensione, disponibilità, affetto sono gli ingredienti che aiutano a contrastare le crisi di rabbia di un bimbo di tre anni. Ma comprendere la ragione di certe intemperanze è altrettanto importante.   »

HPV ad alto rischio oncogeno: come avviene il contagio?

03/12/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

La trasmissione del Papilloma virus responsabile del carcinoma della cervice avviene quasi esclusivamente per via sessuale.   »

Vaccinazione anti-rotavirus: la ricerca dice sì, senza alcun dubbio sì

27/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Gli ultimi studi compiuti in modo serio e rigoroso sulla vaccinazione antirotavirus hanno evidenziato che si tratta di uno strumento più che sicuro (e prezioso) per la salvaguardia della salute dei piccolini.  »

Fai la tua domanda agli specialisti