Per un Natale unico, scegli i regali solidali

Contenuto sponsorizzato

Con i regali di Medici Senza Frontiere il Natale diventa unico e solidale. Un solo gesto potrà far felici più persone: quelle che ricevono il regalo e quelle, sparse in 72 Paesi del mondo, che potranno ricevere cure mediche di fondamentale importanza

Per un Natale unico, scegli i regali solidali

Quest’anno scegli i regali di Medici Senza Frontiere per Natale. Con un solo gesto renderai felici tutti i tuoi amici e parenti e garantirai assistenza medica a migliaia di uomini, donne e bambini in oltre 70 paesi del mondo. Visita la Bottega Solidale di Medici Senza Frontiere e troverai tante idee originali e solidali per rendere indimenticabile questo Natale.

I prodotti dedicati al Natale

MSF_ProdottiNatale_2

Ci sono tante originali idee per i tuoi regali di Natale, come il calendario da parete 2019 con i bellissimi disegni donati a Medici Senza Frontiere da artisti, illustratori e fumettisti in occasione della campagna #Umani (disponibile con una donazione minima di 10 euro); l’agenda 2019 per pianificare i tuoi appuntamenti in modo solidale con copertina morbida bicolore (esterno rosso e interno antracite) e logo Medici Senza Frontiere inciso (donazione minima di 12 euro); la pallina di Natale per rendere il tuo albero unico e speciale, confezionata in scatolina bianca e rossa con logo MSF e frase di ringraziamento (donazione di 5 euro) e infine l’elegante segnalibro in ottone argentato con logo MSF smaltato, completo di sacchetto in organza rosso (donazione minima di 7,50 euro). Questi e altri articoli li trovi qui nella Bottega Solidale.

Gli articoli per i bimbi

MSF_ProdottiBimbo_3

Tanti prodotti solidali anche per bimbi e neonati, come la tutina rossa o bianca senza maniche o a maniche lunghe in cotone bio con Baby Omini MSF stilizzati e cuore sul fronte, Baby Omino e scritta Bebè Senza Frontiere con logo sul retro (disponibili con una donazione minima di 13 euro), il berretto bianco in cotone bio per neonato dai 3 ai 6 mesi (a fronte di una donazione di 10 euro) e i bavaglini bebè rosso o bianco in cotone bio, chiusura con bottoni o lacci (con una donazione di 8 euro). Clicca qui nella Bottega Solidale per vederli.

Le cartoline e i regali virtuali

MSF_CartolineRegaliVirtuali_4

Utilissime come regalo last minute, sono cartoline che possono essere ordinate fino all’ultimo momento con la sicurezza di un arrivo a destinazione assolutamente in tempo. Scegli la cartolina che preferisci e rendila unica inserendo il tuo messaggio per amici e parenti. I tuoi auguri arriveranno lontano! A ogni cartolina può essere abbinato il sostegno a un progetto di Medici senza Frontiere. Bastano 20 euro, per esempio, per garantire due parti sicuri, 60 euro per due trattamenti contro il colera, 90 euro per 310 bustine di cibo terapeutico pronto all’uso e 115 euro per un kit di 50 medicazioni.

I prodotti per tutti

MSF_ProdottiSolidali_5

La qualità dei prodotti in vendita nel sito della Bottega Solidale è sempre alta. Tutti i capi di abbigliamento, per esempio, sono in cotone 100% Bio. Dalle t-shirt, di vari colori, unisex o donna, con logo Medici Senza Frontiere stampato sul fronte (disponibili con una donazione minima di 12 euro) alle felpe unisex in colore blu con zip, tasche e cappuccio (donazione di 20 euro) oppure bambino con tasca centrale e cappuccio (donazione minima richiesta di 18 euro).

DA SAPERE

Medici Senza Frontiere è un’organizzazione medico-umanitaria internazionale indipendente, fondata nel 1971. Oggi fornisce soccorso umanitario in oltre 70 paesi, a popolazioni la cui sopravvivenza è minacciata da violenze, epidemie, malnutrizione, esclusione dall’assistenza sanitaria o catastrofi naturali. Nel 2017 grazie al sostegno dei suoi donatori ha effettuato oltre 10 milioni di visite mediche!

BIMBISANIEBELLI PER MEDICI SENZA FRONTIERE

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Contenuto sponsorizzato

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Non sento il bimbo muoversi: perché?

09/12/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Fino alla 23ma settimana di gravidanza può essere difficile sentire i movimenti del bambino, ma di qui a poco si riusciranno a percepire in modo inequivocabile.   »

HPV ad alto rischio oncogeno: come avviene il contagio?

03/12/2019 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

La trasmissione del Papilloma virus responsabile del carcinoma della cervice avviene quasi esclusivamente per via sessuale.   »

Vaccinazione anti-rotavirus: la ricerca dice sì, senza alcun dubbio sì

27/11/2019 Gli Specialisti Rispondono di Professore Alberto Villani

Gli ultimi studi compiuti in modo serio e rigoroso sulla vaccinazione antirotavirus hanno evidenziato che si tratta di uno strumento più che sicuro (e prezioso) per la salvaguardia della salute dei piccolini.  »

Fai la tua domanda agli specialisti