Prodotti per bambini: con i private sales sono scontati!

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 24/02/2014 Aggiornato il 24/02/2014

Da Beberoyal sono in arrivo i private sales, grandi offerte personalizzate per l’acquisto di prodotti per bambini di grandi marche

Prodotti per bambini: con i private sales sono scontati!

Beberoyal (unione dei migliori negozi per l’infanzia) lancia un nuovo modo di vendita, molto vantaggioso, chiamato Private Sales. Grazie a questo, sarà possibile usufruire di sconti e promozioni per l’acquisto di accessori per il bambino delle grandi marche in vendita da Beberoyal.

Private Sales

Private Sales è uno strumento on line per presentare alle famiglie offerte dedicate dei partner Beberoyal, a prezzi specialissimi, in un numero limitato e per un periodo di tempo definito. Si potrà prenotare l’acquisto delle offerte nella sezione ‘private sales’ del portale beberoyal.com e scegliere il negozio Beberoyal (fra quelli che aderiranno all’offerta) presso il quale si preferisce ritirarle. Il tutto a prezzi vantaggiosi.

In breve

DAI prodotti per bambini AI GIOIELLI

Beberoyal conta oggi più di 70 punti vendita ed è specializzato nella vendita di articoli per bambini delle migliori aziende sul mercato. È in arrivo anche Jollier, un nuovo marchio di gioielli per neomamme.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

A 9 mesi legumi sì o no?

03/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Chiara Boscaro

I legumi possono essere introdotti nell'alimentazione del bambino a partire dal sesto mese di vita, a patto che siano decorticati.   »

Bimba di due anni problematica: ma lo è davvero?

27/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Ci sono casi in cui non è il bambino a essere particolarmente difficile da gestine, ma i genitori a nutrire aspettative sul suo comprotamento che lui, per via della sua età, non può (ancora) soddisfare.  »

Coronavirus e bimbi in piscina: ci sono rischi?

13/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Una cosa è certa: il Sars-CoV-2 non nuota libero nell'acqua delle piscine, per cui i bambini possono fare i bagni in piena sicurezza.  »

Fai la tua domanda agli specialisti