Prodotti per bambini: con i private sales sono scontati!

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 24/02/2014 Aggiornato il 24/02/2014

Da Beberoyal sono in arrivo i private sales, grandi offerte personalizzate per l’acquisto di prodotti per bambini di grandi marche

Prodotti per bambini: con i private sales sono scontati!

 

Beberoyal (unione dei migliori negozi per l’infanzia) lancia un nuovo modo di vendita, molto vantaggioso, chiamato Private Sales. Grazie a questo, sarà possibile usufruire di sconti e promozioni per l’acquisto di accessori per il bambino delle grandi marche in vendita da Beberoyal.

Private Sales

Private Sales è uno strumento on line per presentare alle famiglie offerte dedicate dei partner Beberoyal, a prezzi specialissimi, in un numero limitato e per un periodo di tempo definito. Si potrà prenotare l’acquisto delle offerte nella sezione ‘private sales’ del portale beberoyal.com e scegliere il negozio Beberoyal (fra quelli che aderiranno all’offerta) presso il quale si preferisce ritirarle. Il tutto a prezzi vantaggiosi.

In breve

DAI prodotti per bambini AI GIOIELLI

Beberoyal conta oggi più di 70 punti vendita ed è specializzato nella vendita di articoli per bambini delle migliori aziende sul mercato. È in arrivo anche Jollier, un nuovo marchio di gioielli per neomamme.  

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ragazzina di 12 anni con problemi di comportamento

04/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

I 12 anni possono essere un'età complicata, ma la pazienza unita a un ascolto attento e affettuoso possono aiutare a fronteggiarli senza troppi scossoni.   »

Fibromi in gravidanza: sono pericolosi?

02/05/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I fibromi in sé non costituiscono un pericolo per il bambino in utero, tuttavia è importante tenerli monitorati.  »

Embrione che non si vede alla quinta settimana

16/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Anna Maria Marconi

Fare un'ecografia troppo presto (prima della settima settimana) non serve a nulla e, in più, è causa di grandi spaventi che ci si potrebbe risparmiare se solo si avesse un po' di pazienza.  »

Fai la tua domanda agli specialisti