Rendi ogni tuo sorso importante

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 16/10/2023 Aggiornato il 16/10/2023

Si chiama così la campagna lanciata da GOLD COLLAGEN® in partnership con l'ente di beneficenza Mary’s Meals per sostenere con un pasto scolastico i bambini del Malawi, del Kenia e dello Zambia. Scopri come puoi unirti alla campagna e dare anche tu il tuo contributo

Campagna di beneficenza di Gold Collagen in partnership con Mary Meal's

Solidarietà e beneficenza sono due pilastri fondamentali di ogni società civile, ma lo diventano ancora di più in un momento di grandi conflitti e crisi umanitarie come quelli che il mondo sta vivendo in questi anni e che si traducono in inarrestabili ondate migratorie dal Sud del mondo.

Riveste così un’importanza ancora maggiore di quanta ne avrebbe avuta “in tempi normali” la Campagna “Rendi Ogni Tuo Sorso Importante”: Un Passo Verso un Futuro Migliore lanciata da GOLD COLLAGEN®, il marchio leader nel settore degli integratori alimentari e prodotti di bellezza a base di collagene: la campagna è attiva su gold-collagen.com per i nuovi abbonati che contribuiranno a raccogliere fondi sufficienti per donare 100.000 pasti scolastici a bambini bisognosi in Malawi, Kenya e Zambia.

interna

Sostegno alla nutrizione e all’istruzione dei bambini

Per ogni bottiglia di prodotto GOLD COLLAGEN® acquistata, il marchio fornirà un pasto scolastico nutriente a un bambino bisognoso in Malawi, Zambia e Kenya. Attraverso questa iniziativa, GOLD COLLAGEN® – in partnership con l’ente di beneficenza Mary’s Meals – mira ad affrontare due sfide cruciali: promuovere una nutrizione più sana e sostenere l’istruzione, nella convinzione che ogni sorso può avere un’importanza fondamentale nella vita dei bambini di quei Paesi che meritano che venga offerta loro l’opportunità di un futuro migliore.

Insieme per un futuro migliore

Mary’s Meals è un movimento globale che avvia progetti di mensa scolastica in alcune delle comunità più povere del mondo, dove la povertà e la fame impediscono ai bambini di ricevere un’istruzione. Trae il suo fondamento sulla constatazione che la promessa di un buon pasto attira i bambini affamati in classe, nutrendoli, dando loro l’energia per imparare e con essa la speranza di un futuro migliore. Mary’s Meals sta già alimentando oltre 2,4 milioni di bambini in 18 Paesi ogni giorno di scuola.
“Crediamo che piccole azioni possano portare a cambiamenti significativi”, afferma Tony Sanguinetti, CEO di GOLD COLLAGEN®. “La nostra partnership risuona con i nostri clienti, che condividono la nostra visione di benessere olistico e responsabilità sociale. Unendoci a Mary’s Meals, siamo entusiasti di vedere i nostri clienti contribuire a un futuro più radioso con ogni sorso.”
“Siamo molto grati a Gold Collagen® per questa iniziativa molto generosa – aggiunge Magnus MacFarlane-Barrow, fondatore e CEO di Mary’s Meals -, in quanto riflette la comune convinzione che piccoli gesti d’amore possano davvero cambiare il mondo. Tali gesti sono più importanti che mai in questo momento, poiché i livelli di fame aumentano in tutto il mondo e milioni di bambini perdono l’opportunità di imparare.”

Unisciti a noi per rendere “Ogni Sorso Importante”

GOLD COLLAGEN® invita tutti a far parte della campagna “Rendi Ogni Tuo Sorso Importante”. Scegliendo i prodotti GOLD COLLAGEN®, le persone possono dedicarsi alla cura di sé, contribuendo al tempo stesso al benessere e al futuro dei bambini bisognosi.
Il Malawi ha costantemente alti livelli di insicurezza alimentare e la popolazione è sempre più vulnerabile agli effetti dei cambiamenti climatici. Un pasto scolastico tipico è CSB (una miscela di mais e soia arricchita con vitamine e minerali essenziali). Questo pasto è noto in Malawi come likuni phala, ma la maggior parte dei bambini lo chiama semplicemente ‘phala’.
In Kenya, un pasto scolastico tipico consiste in mais servito con fagioli e olio arricchito con vitamina A e sale iodato.
In Zambia, agli studenti viene offerta polenta di mais e soia arricchita con vitamine e minerali.

Chiunque desideri sostenere ulteriormente il lavoro di Mary’s Meals può fare una donazione su marysmeals.org o condividere storie sui social media utilizzando l’hashtag #RendiOgniSorsoImportante e #MakeEverySipCount nella sua versione internazionale.

 

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba che dopo l’addio al pannolino si rifiuta di fare la cacca: che fare?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Un piccolo rituale da osservare all'occorrenza, qualche accorgimento per rendere il momento confortevole, uniti a tanta pazienza e a un atteggiamento sereno a poco a poco riescono a indurre il bambino a utilizzare il vasino e, più avanti, la tazza del wc.  »

Dopo un aborto spontaneo quanto tempo ci vuole per cominciare un’altra gravidanza?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Augusto Enrico Semprini

Se un primo concepimento è avvenuto in pochi mesi, ci sono altissime probabilità (addirittura il 100%!) di avviare una nuova gravidanza entro sei mesi dall'aborto spontaneo.   »

Non mangiare frutta e verdura durante la gravidanza può essere pericoloso?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se si teme una carenza di vitamina C perché con l'inizio della gravidanza è nata un'avversione verso la frutta e la verdura, si può correre ai ripari assumendo quotidianamente, per esempio, spremute di agrumi o kiwi, che ne sono ricchissimi.   »

Gambe sollevate in gravidanza: possono aver danneggiato il bambino?

08/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Durante la gravidanza, quando preoccupazioni che oggettivamente non hanno ragione di sussistere non danno tregua, mantenendo la futura mamma in uno stato ansioso costante, può senz'altro essere opportuno ricorrere all'aiuto di uno psicoterapeuta. Le continue paure ingiustificate possono, infatti, essere...  »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti