Rilastil Smagliature ora è anche un sito!

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 12/12/2013 Aggiornato il 12/12/2013

Rilastil ha lanciato un nuovo portale dove trovare tutte le informazioni, di prevenzione e trattamento, sulle odiate smagliature

Rilastil Smagliature ora è anche un sito!

Le smagliature sono uno dei problemi estetici più difficili da eliminare e anche da trattare. E rappresentano un pericolo concreto per chi è in dolce attesa. Rilastil, azienda specializzata in prodotti cosmetici contro le smagliature, ha creato un nuovo sito tutto dedicato a questo inestetismo.

Tante novità

Nel sito http://smagliature.rilastil.net, si può essere sempre aggiornati sulle novità di prodotto Rilastil, con informazioni su promozioni, eventi e attività promosse dall’azienda.

Focus su smagliature

Non manca la parte informativa, con tante notizie su origini e causa, prevenzione e trattamento e persino semplici test per imparare a conoscere le proprie smagliature. Ci sono immagini esplicative, schemi molto intuitivi e pareri e consigli di esperti.

In breve

4 AREE TEMATICHE

Il nuovo portale di Rilastil si fonda anche sull’interattività, con diversi percorsi personalizzati suddivisi in quattro grandi temi: dieta, sport, adolescenza e gravidanza.

Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccinazione in bimba di 5 anni: ci sono pericoli se la mamma è incinta?

04/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Durante la gravidanza non ci sono rischi se si sottopone il primogenito alla vaccinazione contro difterite-tetano-pertosse-poliomielite.  »

A 9 mesi legumi sì o no?

03/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Chiara Boscaro

I legumi possono essere introdotti nell'alimentazione del bambino a partire dal sesto mese di vita, a patto che siano decorticati.   »

Bimba di due anni problematica: ma lo è davvero?

27/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Ci sono casi in cui non è il bambino a essere particolarmente difficile da gestine, ma i genitori a nutrire aspettative sul suo comprotamento che lui, per via della sua età, non può (ancora) soddisfare.  »

Fai la tua domanda agli specialisti